Fausto Rossi: «In Serie A c’è meno spazio per i giovani italiani» – ESCLUSIVA

Fausto Rossi: «In Serie A c’è meno spazio per i giovani italiani» – ESCLUSIVA
© foto www.imagephotoagency.it

Fausto Rossi, centrocampista cresciuto nel settore giovanile della Juventus, si è raccontato in una bella intervista esclusiva ai microfoni della redazione di JN24

Ci sono calciatori il cui curriculum vitae assomiglia ad un passaporto, giocatori che non trovano spazio nei nostri tornei nazionali e cercano fortuna altrove. E’ toccata la stessa sorte anche a Fausto Rossi, torinese di nascita e juventino di crescita. La trafila giovanile con la maglia bianconera addosso, poi i passaggi nel Vicenza e nel Brescia. 25 le presenze in Under 21 e una carriera con i club che non spiccava il volo, motivo per cui Fausto ha scelto di andare all’estero: Real Valladolid, Cordoba e, infine, Craiova.

Il centrocampista piemontese ha affidato le proprie sensazioni in merito a JuventusNews24, trattando i temi più disparati. Dalla sua condizione fisica, dopo l’infortunio al tendine, alla scelta di raggiungere mister Mangia in Romania. Obiettivi e speranze di diventare quello che in Italia non ha potuto, come racconta lui stesso: «Penso che in Italia ci sia meno spazio per i giovani italiani rispetto a prima. Ultimamente è un campionato diverso: ha perso fascino rispetto agli anni ’90. Posso soltanto dire che il mio percorso all’estero lo consiglierei a qualsiasi altro calciatore italiano: perchè non fare una nuova esperienza?!».