Fifa, arrivano i rimborsi per il mondiale di Russia: 15 milioni all’Italia, 2,6 alla Juve

Fifa, arrivano i rimborsi per il mondiale di Russia: 15 milioni all’Italia, 2,6 alla Juve
© foto www.imagephotoagency.it

Il paese più rimborsato dalla Fifa è l’Inghilterra, seguita da Spagna e Germania. Dietro la Juve ecco Inter, Napoli. Sorpresa Salernitana

La Fifa ha reso note le cifre che spetteranno ai club che hanno dato i propri calciatori alle nazionali per il Mondiale di Russia. Saranno più di 180 i milioni erogati, per più di 400 società nel mondo. Anche se l’Italia non ha partecipato, sono molti i giocatori che hanno partecipato, non ultimi il campione del mondo Matuidi e i finalisti Perisic e Mandzukic (i soldi di Nzonzi e Vrsaljko andranno a Siviglia e Atletico Madrid). Più di 15 milioni e mezzo verranno distribuiti alla nostra federazione. A farla da padrona è come al solito la Juventus: 2,6 milioni per i bianconeri, a cui seguono Inter e poi Napoli con circa un milione e mezzo. Intorno al milione si fermano Roma, Fiorentina, Bologna, Sampdoria e Milan. Curiosità, tra i “creditori” appare anche la Salernitana: più di 37mila euro per la preconvocazione del marocchino Kiyine, ora in prestito al Chievo.

Chi comanda in Europa? L’Inghilterra ovviamente, che riceve più del doppio della Figc: 33 milioni, grazie tra le altre al primato del Manchester City, che è la squadra più rimborsata con 4,4 milioni. L’Italia è soltanto quarta, preceduta dalle altre superpotenze come Spagna (20 milioni) e Germania (16,6 milioni).