Fiorentina, in Romania incoronano Hagi: «Sarà inarrestaibile»

Fiorentina, in Romania incoronano Hagi: «Sarà inarrestaibile»
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina: Ianis Hagi incanta in Romania con la maglia dell’under 19. Gli ex Ogararu e Mutu incoronano già il talento viola

In attesa di vederlo giocare in Serie A con la maglia della Fiorentina, in Romania sono già tutti pazzi per Ianis Hagi. Figlio d’arte, trequartista come papà Gheorghe, classe 1998 e diciotto anni da compiere a fine ottobre, è arrivato quest’estate in Italia dal Viitorul Costanza, ma ha avuto modo di mettersi in mostra solo con la Primavera viola. In Romania però è già diventato un idolo.

OGARARU INCORONA HAGI – Nella giornata di ieri, il fantasista è sceso in campo con la Romania under 19 contro i pari età dell’Olanda. Hagi si è messo in mostra firmando l’assist per il gol di Petre, nonostante la sconfitta per 2-1 della sua nazionale. Ma tanto è bastato per ricevere gli elogi di due ex grandi campioni della nazionale rumena. L’ex difensore George Ogararu, oggi allenatore delle giovanili dell’Ajax, ha incoronato così la nuova generazione rumena: «Abbiamo una buona generazione giovane con tre talenti destinati ad arrivare ad altissimi livelli e cioè Dragomir, Petre e Hagi. Ianis mi piace molto, ha grande visione di gioco e questo è importante per un centrocampista offensivo».

MUTU: «SARÀ INARRESTABILE» – Anche Adrian Mutu, grande ex non solo della Romania ma anche della Fiorentina (attuale squadra di Ianis), ha confermato le impressioni degli addetti ai lavori sul figlio di Gheorghe: «Ianis Hagi è ancora fragile fisicamente. Quando avrà messo su un po’ di massa muscolare diventerà inarrestabile».