Formazione Croazia 2018: convocati e titolari ai Mondiali

Formazione Croazia 2018: convocati e titolari ai Mondiali
© foto www.imagephotoagency.it

Formazione Croazia 2018: convocati e titolari ai Mondiali in Russia. Le scelte del ct Zlatko Dalic

Dopo la fase a gironi del 2014 e gli ottavi di finale ad Euro 2016, la Croazia prova a risollevarsi e vuole passare all’incasso nel momento migliore della generazione croata. Qualità al comando, tecnica e fisico, ma anche carattere. Le scelte di Dalic non hanno creato particolare scompiglio nel Paese, potendo contare su elementi di assoluto valore in termini di calcio europeo, quali Perisic, Mandzukic, Modric, Brozovic, Pjaca, Kalinic. Ma non solo: in difesa gli esperti Vrsaljko e Vida, l’ottimo Lovren e Subasic in porta. Ci sono tutte le premesse per un Mondiale nel segno dei croati, il cui maggior risultato della storia è il terzo posto al Mondiale 1998 in Francia.

LEGGI ANCHE: FANTAMONDIALE 2018: I CONSIGLI PER GLI ACQUISTI


Ct Croazia: Zlatko Dalic

Zlatko Dalic ha raccolto il 7 ottobre 2017 l’eredità non proprio rosea del precedente commissario tecnico della Croazia, Ante Cacic. Chiamato in extremis dalla Federcalcio croata, Dalic ha staccato il pass per i Mondiali in Russia 2018. L’allenatore croato, classe 1966, nelle ultime stagioni aveva allenato in un club degli Emirati Arabi, vale a dire l’Al-Ain. Per la Croazia si tratta di riscattare le ultime debacle mondiali: è lontano il terzo posto a Francia ’98, da quel momento la fase a gironi è stato il risultato più alto nel 2002, 2006 e 2014, mentre nel 2010 la Croazia non si è qualificata per il Mondiale.


Formazione Croazia 2018: i titolari ai Mondiali

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Pivaric; Modric, Brozovic; Rakitic, Pjaca, Perisic; Mandzukic. Commissario tecnico: Dalic.


Convocati Croazia 2018: la rosa di Dalic

Portieri: Subasic (Monaco), L.Kalinic (Gent), Livakovic (Dinamo Zagabria)

Difensori: Corluka (Lokomotiv Mosca), Vida (Besiktas), Strinić (Sampdoria), Lovren (Liverpool), Vrsaljko (Atlético Madrid), Pivarić (Dynamo Kiev), Jedvaj (Bayer Leverkusen), Ćaleta-Car (Red Bull Salisburgo)

Centrocampisti: Modrić (Real Madrid), Rakitić (Barcellona), Kovacić (Real Madrid), Badelj (Fiorentina), Brozović (Inter), Bradarić (HNK Rijeka)

Attaccanti: Mandzukić (Juventus), Kalinić (Milan), Kramarić (Hoffenheim), Pjaca (Schalke 04), Rebić (Eintracht Francoforte), Perisić (Inter)

Commissario tecnico: Zlatko Dalic