Donnarumma, è derby di Manchester. Ma lui aspetta il Milan

donnarumma milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere non ha ancora rinnovato, Raiola attende segnali importanti dal Milan. Futuro Donnarumma: le ultimissime notizie. Il portiere aspetta i rossoneri, ma è derby di Manchester – 16 maggio, ore 7.15

Il Manchester City e il Manchester United sono pronti a un derby inglese per Donnarumma. Dopo le parole di Guardiola, la stampa britannica si è scatenata e pare che le due squadre possano contendersi il portiere del Milan, per il quale hanno pronta un’offerta da circa trentacinque milioni di euro. Donnarumma vorrebbe rimanere al Milan e vincere coi rossoneri, ma il contratto scade tra tredici mesi e le possibilità di perderlo in questo momento sono alte. Secondo La Gazzetta dello Sport però Raiola aspetta il Milan, valuterà i colpi sul calciomercato per decidere se sarà un Diavolo all’altezza delle aspettative. Per ora Raiola è contento, nonostante i rapporti con la dirigenza rossonera non siano idilliaci. La soluzione più logica è che Donnarumma possa firmare verso la fine della prossima sessione di mercato, quando ormai sarà chiaro se il Milan è competitivo o meno.

Futuro Donnarumma: Guardiola lo elogia – 15 maggio, ore 20.29

Il futuro al Milan di Gigio Donnarumma è sempre più in bilico. Il giovane portiere rossonero non ha ancora rinnovato e i club interessati a lui continuano a crescere. Dall’Inghilterra fanno tremare le gambe ai tifosi del Diavolo le parole di Pep Guardiola allenatore del Manchester City nella conferenza di vigilia della gara contro il West Bromwich: «Donnarumma è un portiere top. Ha solo 18 anni, ma ha delle doti e delle qualità impressionanti». Proprio i citizens, secondo il Daily Mail, sarebbero pronti a offrire 35 milioni di euro al Milan con ingaggio al giocatore superiore ai 4 a stagione per portarlo in Premier.

Futuro Donnarumma: Raiola attende novità dal Milan

La priorità del Milan è quella di costruire una formazione all’altezza della tradizione rossonera e per questo i nuovi proprietari milanisti stanno lavorando, insieme ai nuovi dirigenti, per rinforzare il Milan in ogni reparto, magari partendo dalla base che ha lasciato la vecchia società. Uno dei punti fermi del futuro, almeno nelle intenzioni dei dirigenti, è sicuramente Gigio Donnarumma. La ricerca di una punta di spessore, con Bacca ormai sull’uscio di Milanello, è la priorità mai però come la conferma del portiere classe 1999. C’è grande sintonia tra l’estremo difensore e il club, esistono ancora delle perplessità a causa dell’intransigenza di Mino Raiola, suo agente. Il procuratore attende segnali importanti per iniziare a parlare del rinnovo (il contratto scadrà nel 2018), ad iniziare dai rinforzi che dovranno arrivare, per finire alle conferme dei vari Suso e Deulofeu, senza dimenticare naturalmente il nuovo ingaggio per il portiere che dovrà essere da top player (si parla di 5 milioni a stagione). Futuro Donnarumma: si attendono segnali importanti. A riferirlo è “Il Corriere dello Sport“.