Gasperini avverte la Dea: «Classifica corta, con l’Udinese partita da 1X2»

Gasperini avverte la Dea: «Classifica corta, con l’Udinese partita da 1X2»
© foto www.imagephotoagency.it

Gasperini in conferenza stampa presenta la sfida tra Atalanta e Udinese in programma domani per la 15ª giornata

Non esistono partite facili per nessuno. Ne è consapevole Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, che ripete come un mantra in conferenza stampa le difficoltà che attendono la Dea nella sfida contro l’Udinese. I bianconeri sono stati risollevati dall’arrivo in panchina di Davide Nicola e l’Atalanta dovrà fare una grande prestazione per portare a casa i tre punti. Per l’occasione ha parlato Gasperini in sala stampa pochi minuti fa, presentando la sfida che attende gli orobici.

Partita aperta a qualsiasi risultato in una fase della stagione in cui le squadre si preparano al rush finale del girone d’andata: «Non ci sono partite facili per nessuno, è un campionato in cui la classifica è molto corta e tutte le squadre hanno difficoltà a trovare continuità. Bisogna dimenticarsi in fretta sconfitte o vittorie e pensare a una gara per volta. Le prossime cinque partite daranno uno scenario più chiaro. La squadra anche nelle sconfitte ha fatto delle buone partite e da qui bisogna ripartire. L’Udinese è una buona squadra, sarà una partita aperta a tutti i risultati. L’Udinese ha indubbiamente dei buoni giocatori, un organico di valore» ha commentato Gasperini in conferenza.