Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv: come vederla

icardi inter
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita valida per la 35ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Le indicazioni per vedere in streaming gratis ed in diretta tv Genoa-Inter, partita valida per la 25ª giornata di campionato, Serie A TIM 2016/2017, in programma presso lo Stadio Marassi-Luigi Ferraris di Genova domenica 7 maggio 2017 alle ore 15. La squadra allenata da Ivan Juric, in zona calda, al sedicesimo posto in classifica con 30 punti totali (più cinque dalla zona retrocessione), sfida quella guidata da Stefano Pioli, al settimo posto in classifica con 56 punti, in piena lotta per l’Europa. I rossoblu arrivano dalla sconfitta di domenica contro il Chievo e nelle ultime cinque giornate di campionato hanno raccolto appena un pareggio e quattro sconfitte. I nerazzurri, reduci dalla sconfitta sempre di domenica, nel posticipo serale, contro il Napoli, hanno lo stesso penoso ruolino di marcia: un pareggio e quattro sconfitte nelle ultime cinque giornate. Il Genoa farà a meno degli squalificati Armando Izzo (calcioscommesse), Diego Laxalt e Mauricio Pinilla, così come di Mattia Perin, out fino a fine stagione per la rottura del legamento crociato. In forte dubbio Adel Taarabt, alle prese con dei problemi muscolari. L’Inter farà a meno dello squalificati Jeison Murillo, in dubbio Joao Miranda che ha un risentimento muscolare.

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: ecco dove vederla in Streaming, su Sky Go e Premium Play

La partita sarà trasmessa dalle ore 15 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Calcio 1 e Sky Sport 1 (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport 2). Non è tutto, perché Genoa-Inter andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai con la celebre trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”.

SEGUI GENOA-INTER IN DIRETTA LIVE SU CALCIONEWS24!

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: parla Pioli

Ecco le dichiarazioni del tecnico nerazzurro Stefano Pioli in conferenza stampa: «E’ arrivato il momento di Gabigol? Spero sia giunto il momento di vincere. Le scelte di formazione le farò domani mattina. Non vinciamo da troppo tempo. Nagatomo? Yuto è un grande professionista ed ha sempre lavorato con volontà: in settimana ha lavorato bene, non è servito che dicessi qualcosa. Motivazioni? Siamo l’Inter, abbiamo il dovere di tornare alla vittoria: le motivazioni ci sono, è stata una buona settimana di lavoro ma conta la prestazione di domani. Gabigol titolare nel finale di campionato? Penso solamente alla gara col Genoa: devo schierare la formazione migliore possibile, abbiamo assenza in difesa e in attacco le soluzioni non mancano. Gabigol è cresciuto molto sotto la mia gestione, se la gioca con gli altri. Voci sul prossimo allenatore hanno inciso? C’è stato un calo ma non fisico, ora dobbiamo pensare solo a tornare a vincere. Abbiamo sprecato troppo tempo a guardarci dietro. Andreolli titolare? Ci sono degli assenti, tre in totale: le soluzioni ci sono, mi è piaciuto come Marco è entrato col Napoli, credo che sarà il suo momento. Le parole di D’Ambrosio? Sarebbe stato un errore grave mollare dopo Torino, non era finito nulla. Credo che la sosta non ci abbia fatto bene e l’abbiamo pagata, ma non è ancora il momento dei bilanci. Dobbiamo pensare alla partita di domani che sarà difficile, giocheremo contro un avversario che farà di tutto per uscire dalle difficoltà. Futuro? A fine anno ci incontreremo con la società, vedrò se sono contenti del mio lavoro. Adesso però bisognare restare concentrati per fare il meglio possibile. Sarebbe un peccato non terminare bene la stagione, il futuro sarà quello che sarà».
Il Grifone è a caccia di punti importanti per scacciare il pericolo retrocessione, ecco l’analisi in conferenza stampa di Ivan Juric: «Come ho visto la squadra in ritiro? Bene, i ragazzi si sono allenati nel modo giusto. L’Inter? E’ fortissima, nell’ultimo periodo ha avuto un periodo di flessione. Dipende molto da cosa faranno loro, funziona così con le grandi squadre: non dipende tutto da te, deve andare tutto alla perfezione. Se non scenderemo in campo cattivi andremo a perdere, servirà grande concentrazione e dovremo giocare bene come abbiamo fatto contro il Chievo. C’è però un abisso tra le due squadre sia a livello qualitativo che come forma. Una vittoria vale la salvezza? Assolutamente no, lo dice la classifica. Le lacrime in conferenza stampa? Vivo di emozioni, il nostro è un lavoro freddo e passionale ma magari ti dà emozioni come nessun altro impiego. Stima dei tifosi? Ho avuto tanti attestati di stima che c’erano anche prima, qualcuno ha mosso delle critiche ma va bene così: non mi sono mai sentito abbandonato dai tifosi. La formazione? Stanno tutti bene, giocheranno dal 1’ Biraschi e Beghetto: si sono allenati bene, faranno una buona prestazione. Beghetto è molto giovane ma ha un atteggiamento giusto, è cresciuto molto. Attacco? Scelgo in base all’avversario e alla gara che mi aspetto. Preziosi? Mi sono sentito con il presidente, anche lui è rimasto molto male per come è arrivata la sconfitta con il Chievo».

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le statistiche

Ecco alcune statistiche by Opta sull’incontro di oggi:

  • Sfida numero 100 tra Inter e Genoa in Serie A: i nerazzurri finora hanno vinto 50 partite, il Genoa 20, 29 invece i pareggi
  • Il Genoa ha vinto le ultime tre in casa contro l’Inter, nella sua storia però non ha mai vinte quattro di fila in casa contro i nerazzurri
  • In tre delle ultime quattro partite fuori casa col Genoa i nerazzurri non hanno segnato nemmeno un gol
  • Inter e Genoa sono le due squadre che hanno fatto meno punti in Serie A nelle ultime sei giornate di campionato: uno i rossoblu, due i nerazzurri
  • Da quanto ci sono i tre punti, il Genoa non ha mai fatto meno punti di questa stagione a questo punto del campionato (30)
  • Tenendo conto della classifica dell’Inter da quanto è arrivato Stefano Pioli in panchina, i nerazzurri sarebbero sesti in campionato: 39 punti in 22 partite, più di Milan e Fiorentina comunque
  • L’Inter prende di media un gol ogni otto tiri subiti (43 su 363 finora), solamente il Genoa, il Pescara e il Palermo hanno una media peggiore (un gol ogni sette tiri)
  • Nelle ultime quattro giornate Ivan Perisic ha fatto tre assist e un gol. Il primo gol in Serie A il croato lo ha fatto proprio a Genova, ma contro la Sampdoria
  • Giovanni Simeone ha segnato 10 gol in 20 partite di Serie A, ma soltanto uno nelle ultime 12
  • Mauro Icardi ha segnato finora 24 gol in campionato: dal 1960 ad oggi solo due giocatori dell’Inter hanno segnato almeno 25 gol in Serie A, ovvero Zlatan Ibrahimovic nel 2008/2009 e Ronaldo nel 1997/1998

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le probabili formazioni e le ultime

Ancora qualche dubbio da sciogliere per il tecnico rossoblu Ivan Juric: in difesa giocherà solo uno tra Ezequiel Munoz e Davide Biraschi, mentre sulla trequarti si giocano il posto Oscar Hiljemark e l’ex di turno Goran Pandev. Emergenza in difesa causa infortuni e squalifiche per Stefano Pioli, che dovrebbe mandare in campo Marco Andreolli con Gary Medel adattato centrale, torna a disposizione Davide Santon sulla fascia almeno. Sulla trequarti si giocano il posto Ever Banega e Joao Mario, per il momento l’argentino è in leggero vantaggio. Queste le probabili formazioni della partita: Genoa (3-4-2-1): Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Rigoni, Beghetto; Hiljemark, Palladino; Simeone. Allenatore: Juric. Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Nagatomo; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. Allenatore: Pioli.

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: la contestazione dei tifosi rossoblù

Clima di aperta contestazione in casa Genoa, dove ormai la tensione è arrivata alla stelle: la squadra rossoblu è scesa sino al sedicesimo posto in classifica e, con i suoi miseri 30 punti, rischia adesso sul serio la retrocessione nelle ultime giornate di campionato. Tra pochissime ore la partita contro l’Inter allo Stadio Luigi Ferraris, che però comincia ad essere già frequentato da qualche tifoso rossoblu. Come del resto già annunciato, la Gradinata Nord degli irriducibili genoani è pronta alla contestazione ad oltranza: contro la società ovviamente e contro il presidente Enrico Preziosi, che ormai ha già annunciato la propria intenzione di non mettere più piede allo stadio ed eventualmente di passare la mano in caso di offerta da parte di possibili acquirenti, ma pure nei confronti di tutta la squadra, ritenuta dalla maggior parte dei sostenitori rossoblu assolutamente indegna nelle ultime giornate di campionato di rappresentare gli storici colori del Genoa. Poco fa i primi tifosi comparsi allo stadio dunque hanno esposto uno striscione, evidentemente approvato dalle forze dell’ordine, dalla scritta piuttosto eloquente nei confronti della squadra e dei giocatori: «Noi siamo il Genoa e chi non ne è convinto posi la borsa e si tolga le scarpe».

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le formazioni ufficiali

Sono state annunciate le scelte ufficiali da parte di Juric e Pioli per la sfida di Marassi. Il Genoa si presenta in campo con un 3-5-2 che prevede Palladino e Simeone come terminali offensivi, mentre in difesa c’è spazio per Biraschi. Confermata sul fronte Inter la presenza in campo dal 1′ di Andreolli, sulla trequarti la spunta Eder: sarà l’oriundo a completare la linea con Candreva e Perisic.

GENOA (3-5-2) – Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Rigoni, Cataldi, Beghetto; Palladino, Simeone. A disposizione: Rubinho, Zima, Cofie, Ntcham, Hiljemark, Taarabt, Munoz, Pandev, Brivio, Morosini, Asencio, Ninkovic. Allenatore: Ivan Juric

INTER (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Nagatomo; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Eder, Perisic; Icardi. A disposizione: Carrizo, Radu, Joao Mario, Palacio, Biabiany, Banega, Sainsbury, Santon, Brozovic, Yao, Gabigol, Pinamonti. Allenatore: Stefano Pioli

Genoa-Inter Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le dichiarazioni di Beghetto e Andreolli

Il Genoa è alla ricerca dei punti per centrare la matematica salvezza, l’Inter giocherà, invece, per invertire il trend negativo dell’ultima porzione di stagione. Nel corso del pre partita hanno detto la loro due dei protagonisti della sfida che andrà in scena a Marassi. Ecco quanto dichiarato dal centrocampista rossoblu, Andrea Beghetto, ai microfoni di Sky Sport: «I nostri tifosi dovranno darci una mano per affrontare questo momento complicato. Dovremo, però, essere bravi noi a riportarli al nostro fianco». E’ stato, allora, il centrale difensivo neroazzurro, Marco Andreolli, a ribattere sempre alla stessa emittente televisiva: «C’è solo un modo per uscire da questa situazione: farlo insieme, rimanendo concentrati. Contro il Genoa sarà una partita complicata, ma dobbiamo farcela per dimostrare di essere davvero una grande squadra».