Hamsik: «Non credevo sarei durato 10 anni a Napoli»

Hamsik: «Non credevo sarei durato 10 anni a Napoli»
© foto www.imagephotoagency.it

Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, continua a mandare messaggi d’amore al club azzurro. Ecco le sue ultime dichiarazioni

MarekHamsik e il Napoli, un amore che dura da 10 anni. Il centrocampista e capitano del club azzurro ha parlato dal ritiro della sua Nazionale ripercorrendo i suoi 10 anni di carriera in azzurro e parlando anche degli obiettivi stagionali e dell’inizio di stagione della formazione allenata da MaurizioSarri. Queste le parole di Marekiaro dal ritiro della sua Nazionale: «Non pensavo che la mia avventura a Napoli potesse durare 10 anni. Sono arrivato nel 2007 e sono stato veramente bene a Napoli, sia nella squadra ma anche in città. Amo fare le cose di tutti i giorni, come il calcetto. A Napoli sono nati i miei figli ed ho creato una larga cerchia di amicizie».

ANCORA IL CAPITANO – Prosegue Hamsik: «Al momento non sono molto soddisfatto dell’inizio della stagione. Abbiamo iniziato benissimo la stagione in Champions League ma in campionato potevamo fare sicuramente di più perché nell’ultima sfida abbiamo lasciato dei punti a casa, perdendo contro l’Atalanta a Bergamo. Obiettivi stagionali? Giochiamo per essere al top indipendentemente dal contesto in cui lo facciamo, che sia campionato dove vogliamo rimanere in alto a lungo che in Champions League. Mi auguro una stagione movimentata, vivace, perché i nostro obiettivi sono importanti».