Hoeness contro la Juve: «Ronaldo? Non avrei mai speso 100 milioni per uno di 33 anni»

Hoeness contro la Juve: «Ronaldo? Non avrei mai speso 100 milioni per uno di 33 anni»
© foto www.imagephotoagency.it

Uli Hoeness, presidente del Bayern Monaco, ha criticato la Juventus per l’affare Cristiano Ronaldo. Ecco le sue parole

Cristiano Ronaldo alla Juventus per 100 milioni di euro (più bonus e commissioni) è stato un affare per i bianconeri? Qualcuno ha ancora dei dubbi, per qualcuno è stato il colpo del secolo per altri il grande affare lo ha fatto il RealMadrid. UliHoeness non ha dubbi e si schiera nell’ultima fascia: per il presidente del BayernMonaco la Juventus ha sbagliato a ingaggiare il portoghese. Non si discutono le qualità tecniche del fuoriclasse bianconero, il discorso del numero uno dei bavaresi poggia soprattutto sull’età avanzata del calciatore, che ha già 33 anni.

Hoeness, nel corso di un’intervista alla Bild, ha criticato la Juventus per l’ingaggio di Cristiano Ronaldo, nonostante gli 11 gol messi a segno dal giocatore portoghese in questi primi mesi: «Ha 33 anni, ci sarebbe costato 100 milioni di euro, un’operazione che non avremmo mai fatto, se avesse avuto 24 anni, invece, sarebbe stato un affare da portare a termine a occhi chiusi» ha detto il numero uno dei bavaresi. Il suo Bayern Monaco però al momento è 4° a 9 punti di distanza dalla capolista Borussia Dortmund. Forse quel 33enne avrebbe fatto comodo ai bavaresi…