Iago Falque plana sul derby: «Juve non mi manchi, il Toro è casa mia»

Iago Falque plana sul derby: «Juve non mi manchi, il Toro è casa mia»
© foto www.imagephotoagency.it

Il giocatore del Torino, Iago Falque, è un ex Juventus. Ecco le sue parole sul derby di domenica e sui bianconeri

Grande attesa a Torino per il derby della Mole in programma domenica prossima alle ore 12.30. Iago Falque, uno degli ex della sfida, ha parlato in una lunga intervista a “La Gazzetta dello Sport” commentando il suo momento e quello della sua squadra: «Con Mazzarri cambiamo modulo anche in corsa, prima insistevamo su un solo modulo. Io posso giocare in diverse posizioni, mi adatto e mi difendo». Il giocatore ha poi parlato della sua avventura alla Juve: «La Juve è stata una parte della mia vita: mi ha accolto, fatto crescere e questo mi ha aiutato per la vita. Non c’è nostalgia. Ora sono dei rivali, sono determinato».

Iago ha esaltato Pjanic, «il migliore della Serie A, lo toglierei alla Juve» e ha parlato della sua avventura in Premier League con la maglia del Tottenhamho sbagliato perché ho preferito i soldi»). Così Iago sulla lotta Scudetto: «A noi non interessa. Non pensiamo di togliere 3 punti alla Juve e di fare loro un dispetto ma pensiamo che quei 3 punti potrebbero servirci per avvicinarci all’Europa League». Lo spagnolo ha parlato delle differenze tra Miha e Mazzarrihanno pregi e difetti, ora con Mazzarri siamo tutti molto contenti») e ha detto la sua sulla sfida tra bomber BelottiHiguain: «Andrea ora sta bene. E’ guarito dagli infortuni e dalla batosta Mondiale e potrà fare una carriera alla Higuain: sarà lui l’uomo derby».