Illumina Ronaldo: Cristiano non segna ma è sempre decisivo

Illumina Ronaldo: Cristiano non segna ma è sempre decisivo
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo sempre più trascinatore della Juventus in Champions. Il portoghese non segna ma è sempre decisivo

E’ il miglior marcatore della storia della Champions ma con la Juventus, sino a questo momento, ha segnato solo 1 gol (e che gol!), purtroppo per lui inutile ai fini del punteggio (contro il Manchester, nell’unica sconfitta della Juventus sin qui) ma continua a trascinare la Juve anche e solo con la sua presenza in campo: Cristiano Ronaldo è l’autentico trascinatore della Juventus 2018/2019 e la gara di ieri contro il Valencia è stata l’ennesima conferma. Il portoghese non segna ma fa segnare e fa volare i bianconeri.

Serviva una magia per sbloccare una gara difficile e insidiosa come quella di ieri e la magia è arrivata. Cristiano Ronaldo ha approfittato di un errore difensivo del Valencia, ha dialogato con Cancelo, ha lasciato sul posto Gabriel Paulista e ha servito un cioccolatino per l’accorrente Mandzukic che, da centravanti vero, si è fatto trovare al posto giusto nel momento giusto. Cristiano meditava vendetta per l’espulsione incassata all’andata, non ha segnato ma si è preso comunque la sua rivincita, risultando ancora una volta decisivo. «Ci dà sicurezza» ha dichiarato Allegri. Ed è proprio così: la Juve, con un CR7 in più nel motore, si sente ancora più forte! Il portoghese è diventato il primo nella storia a vincere 100 gare di Champions.