Inter, Adriano ci riprova. Zico svela: «Il suo problema non è l’alcol…»

Inter, Adriano ci riprova. Zico svela: «Il suo problema non è l’alcol…»
© foto www.imagephotoagency.it

Adriano sogna di tornare in campo a 35 anni suonati. Secondo Zico il suo vero problema non è mai stato l’alcol

Quando fai il nome di Adriano ad un tifoso dell’Inter i suoi occhi si riempiono di gioia e rimpianto. La conferma che l’Imperatore è stato capace di lasciare il segno, al netto delle tante occasioni sprecate. Adesso che a 35 anni ha professato per l’ennesima volta la volontà di tornare a giocare, possibilmente nel suo Flamengo, a dire la sua è stata un’ex bandiera del club rossonero: Zico. Secondo il campione indimenticato dai tifosi dell’Udinese, il vero problema di Adriano non è mai stata la sregolatezza fuori dal campo.

Queste le parole del brasiliano ai microfoni di extraglobo.com: «Il problema di Adriano non è la sua condotta di vita, nè tantomeno la sua età: purtroppo ha un problema al Tendine di Achille, che lo ha già fermato ai tempi dell’Atletico Mineiro e del  Miami United. Volevo portarlo con me in India, a Goa, ma non ci sono riuscito proprio a causa di tale infortunio: è un vantaggio che voglia tornare a giocare, ma i medici devono dare l’ok e soprattutto deve essere in perfetta forma fisica. Penso che la decisione di tornare a giocare a calcio sia lodevole perché ha sprecato un sacco di tempo in carriera. Io ho sempre detto che se fosse stato in forma, sarebbe stato il grande attaccante della Nazionale brasiliana nel 2014».