Inter, Icardi di fuoco contro la Juventus: terza vittima e record allo Stadium

Inter, Icardi di fuoco contro la Juventus: terza vittima e record allo Stadium
© foto www.imagephotoagency.it

Il capitano nerazzurro Mauro Icardi sfiderà stasera la Juventus, una delle sue vittime preferite. Ma i bianconeri in casa sono un fortino

Non mancano i temi in vista del Derby d’Italia fra Juventus e Inter che si giocherà a Torino. Sicuramente, uno di questi è quello tra i due bomber delle squadre, Cristiano Ronaldo da un lato e Mauro Icardi dall’altro. Al momento il fuoriclasse portoghese è il capocannoniere della Juventus e dell’intera Serie A con 10 gol, mentre Icardi, che ha giocato di meno di CR7, è fermo a 8 marcature.

Ma se c’è una cosa che fa ben sperare i nerazzurri, è che Mauro Icardi è il giocatore che ha segnato di più all’Allianz Stadium. L’impianto sin dal 2011-2012, è stato una vera e propria fortezza bianconera: 140 match con 118 vittorie e 5 sconfitta e appena 69 gol subiti in 7 anni. Una briciola. Eppure, proprio il capitano nerazzurro ha perforato lo Stadium ben 3 volte, più di Immobile, Ilicic e la sorpresa Muntati fermi a 2. Una doppietta con la Sampdoria nella vittoria del 2013 e una rete nell’1-1 tra Juventus e Inter del 2015. In generale, i bianconeri sono la terza vittima preferita del bomber di Rosario, con 8 reti, dopo Sampdoria e Fiorentina, punite per 11 volte. Ma non sarà una sfida facile, visto che allo Juventus Stadium sono state segnate dagli avversari dei bianconeri soltanto 4 reti quest’anno e mai più di una all’interno dello stesso match. Ci è riuscito il Manchester United in Europa, peraltro portando a casa i 3 punti, ma in Champions League è tutta un’altra storia.

 

IL RETROSCENA: CRISTIANO RONALDO POTEVA ESSERE DELL’INTER