Inter, il ct del Portogallo: «Joao Mario ha recuperato»

Inter, il ct del Portogallo: «Joao Mario ha recuperato»
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio occorso a Joao Mario tiene tutti sul fiato sospeso: tifosi, Inter e Portogallo stesso. Fernando Sousa però rassicura tutti

La prossima settimana sarà tempo di gare tra Nazionali e il selezionatore del Portogallo offre un aggiornamento importante sulle condizioni di Joao Mario, nel corso della sua conferenza stampa: «Secondo le mie informazioni, il calciatore potrebbe già scendere in campo nel match tra Inter e Roma. Quando diramo la lista dei convocati tengo conto sia delle questioni tecniche che delle news sulla salute dei convocabili. Non c’è motivo per non convocare Joao Mario».

GOLDEN BOY – Joao Mario è un elemento imprescindibile sia per la sua squadra di clubche per la nazionale portoghese, il tanto parlare delle sue condizioni fisiche ne è un chiaro esempio. Per ora il ragazzo prosegue nel suo lavoro personalizzato e sabato sarà la giornata chiave per capire se potrà rispondere presente sia al big match contro il team di Spalletti che alla chiamata della sua patria. L’elongazione al polpaccio è un infortunio abbastanza delicato e lo staff medico non vuole accelerare i tempi del rientro in campo per poi, magari, perdere il forte centrocampista per un lasso più lungo di tempo. Si naviga a vista.