Inter-Sassuolo 1-2, pagelle e tabellino

iemmello
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Sassuolo, 36ª giornata Serie A 2016/2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Arriva la quarta sconfitta consecutiva per l’Inter, ko 1-2 al Meazza contro il Sassuolo: non è servito a molto il cambio in panchina da Pioli a Vecchi, con Icardi e compagni che prolungano la serie negativa (2 punti nelle ultime 8 partite). Protagonista di giornata Pietro Iemmello, autore di una doppietta dopo la rete siglata con la Fiorentina, mentre in casa nerazzurra le uniche note positive arrivano da Eder e da Gabigol, subentrati entrambi nella ripresa.

INTER-SASSUOLO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Inter-Sassuolo 1-2: tabellino

RETI: pt 36′ Iemmello; st 5′ Iemmello, 24′ Eder

INTER (4-3-3) – Handanovic 6,5; D’Ambrosio 5,5, Andreolli 5 (33′ Gabigol 6,5), Murillo 4, Nagatomo 4,5 (1′ st Ansaldi 6); Brozovic 4, Gagliardini 6, Joao Mario 5 (1′ st Eder 7); Candreva 5, Icardi 5, Perisic 5,5. Allenatore: Stefano Vecchi

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli 7; Lirola 7, Letschert 6,5, Acerbi 6,5, Peluso 6,5; Sensi 7, Missiroli 7 (39′ Aquilani sv), Biondini 6,5; Berardi 7, Iemmello 7,5 (20′ st Defrel 6,5), Politano 7 (31′ st Cannavaro sv). Allenatore: Eusebio Di Francesco

ARBITRO: Massa di Imperia

NOTE: Ammoniti Ansaldi, Eder Gabigol; Peluso

INTER – IL MIGLIORE

Eder 7: entra nella ripresa e dà energia al reparto avanzato dell’Inter, diventando il pericolo numero per la porta di Consigli. Trova la via dell’1-2 con un destro chirurgico e prova a guidare la rimonta nerazzurra, senza successo.

INTER – IL PEGGIORE

Murillo 4: disastroso. E’ protagonista in negativo in occasione dello 0-1 del Sassuolo, dove perde un pallone sanguinoso sulla propria trequarti ed apre la strada a Politano-Berardi-Defrel. E’ fuori posizione sullo 0-2 e per tutti i 90’ soffre le folate offensive dei neroverdi. Condivide la palma del peggiore con Brozovic, autore di errori in serie.

SASSUOLO – IL MIGLIORE

Iemmello 7,5: continua il magic moment del centravanti arrivato in estate dal Foggia. Dopo il gol siglato alla Fiorentina, doppietta da bomber di razza alla Scala del calcio: prima finalizza alla perfezione un contropiede guidato da Politano, poi insacca in tap in un cross dalla destra di Lirola. E’ l’incubo di Murillo, altro colpo in prospettiva azzeccato dal club emiliano (pagato 2,3 milioni di euro)

SASSUOLO – IL MIGLIORE

Consigli 7: prestazione da leader per l’estremo difensore neroverde, che garantisce sicurezza al reparto arretrato e sfodera almeno tre interventi decisivi per il risultato. Straordinario l’intervento al 7′ della ripresa su Eder.

Inter-Sassuolo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Dopo un’ottima chance per l’Inter con Eder, il Sassuolo trova il raddoppio al 5’ ancora con Iemmello: tap in vincente su cross di Lirola. E’ Eder il più pericoloso per i padroni di casa e, dopo una buona occasione al 15’, segna l’1-2 al 24’con un destro dal lato sinistro dell’area di rigore. Alla mezzora entra in campo Gabigol e dà energia ai nerazzurri: tra 35’ e 36’ due buone occasioni con Eder e Perisic, nulla da fare. Sassuolo pericoloso in contropiede ed al 40’ solo un ottimo intervento di Handanovic su Defrel tiene a galla i nerazzurri. I tentativi nel finale dei padroni di casa non si rivelano efficienti, il Sassuolo esce dal Meazza con i tre punti.

45′ Tiro da Candreva da ottima posizione, decisiva l’opposizione di Peluso

40′ Sassuolo pericoloso in contropiede: Handanovic salva su Defrel

39′ Terzo ed ultimo cambio per il Sassuolo: fuori Missiroli e dentro Aquilani

36′ Cross di Gabigol dalla destra e colpo di testa di Perisic alto di un soffio

35′ Destro di Eder dalla distanza, palla a lato

33′ Terzo ed ultimo cambio per l’Inter: fuori Andreolli e dentro Gabigol

31′ Secondo cambio per il Sassuolo: fuori Politano e dentro Cannavaro

28′ Alza il pressing l’Inter, il pubblico sembra apprezzare l’impegno dei calciatori di Vecchi

24′ GOL DELL’INTER CON EDER: destro chirurgico del numero 23, deviato da Sensi, che riapre il match!

20′ Primo cambio per il Sassuolo: fuori Iemmello e dentro Defrel

15′ L’Inter prova il tutto per tutto, ma rischia di esporsi al contropiede del Sassuolo

10′ Ci prova Brozovic dalla distanza, para Consigli

7′ Risposta Inter: Icardi protegge palla al limite e serve Eder, ma il sinistro del 23 viene parato da Consigli

5′ GOL DEL SASSUOLO CON IEMMELLO: Lirola sfugge sulla destra, cross in mezzo per Iemmello che da due passi non sbaglia!

4′ Ripartenza Sassuolo: Berardi serve Iemmello in profondità, ma il destro del centravanti neroverde viene neutralizzato da Handanovic

1′ Perisic serve di testa Eder, ma il destro del neo entrato viene deviato in angolo da Consigli con il piede

1′ E’ iniziata la ripresa, si riparte dallo 0-1

1′ Doppio cambio per l’Inter: fuori Nagatomo e Joao Mario, dentro Ansaldi e Eder

SINTESI PRIMO TEMPO – Ottimo avvio dell’Inter: D’Ambrosio al 1’ e Perisic al 3’ non trovano la via del gol. Ancora Perisic pericoloso al 5’, ma il suo sinistro terina fuori di poco. Grossa chance per i nerazzurri al 20’: tiro a giro dal limite di Icardi, ottimo intervento di Consigli. Ancora Inter al 29’, con Icardi che coglie il pallo da pochi passi al termine di uno schema da corner. Nonostante il dominio assoluto dell’Inter, il Sassuolo si porta in vantaggio al 36’: Murillo perde palla sulla propria trequarti ed i neroverdi ne approfittano con Iemmello, che finalizza il perfetto assist di Berardi.

45′ Finisce 0-1 il primo tempo tra Inter e Sassuolo

44′ Sassuolo vicino al raddoppio: cross di Berardi dalla destra e Acerbi, da pochi passi, spreca un pallone d’oro

41′ Berardi ci prova dalla distanza: il suo sinistro dai 25 metri termina sul fondo

36′ GOL DEL SASSUOLO CON IEMMELLO: Murillo perde un pallone sanguinoso sulla propria trequarti ed i neroverdi ne approfittano con l’ex Foggia

31′ Sinistro di Candreva dal limite, Consigli para senza grossi affanni

29′ Grande occasione per l’Inter: cross di Brozovic, Murillo fa la torre sul secondo palo e Icardi colpisce il palo da due passi

25′ Contatto in area neroverde tra Candreva e Missiroli, Massa lascia correre

20′ Murillo verticalizza per Icardi, ottimo stop dell’argentino e tiro a giro dal limite: Consigli devia in angolo con un grande intervento

15′ Corner di Candreva e colpo di testa di Andreolli: para Consigli

13′ Perisic serve Joao Mario al limite dell’area, il destro prova il destro potente ma non centra la porta difesa da Consigli

9′ Icardi col destro dal limite, palla sul fondo

5′ Ancora Inter: ancora Candreva dalla destra, sul secondo palo c’è Perisic ma il suo sinistro termina fuori di poco.

3′ Cross di Candreva dalla destra, arriva Perisic sul secondo palo ma il suo sinistro non inquadra lo specchio della porta

1′ Subito Inter in attacco, ottimo avvio: Perisic supera Biondini sulla sinistra, cross in mezzo e D’Ambrosio sfiora soltanto il colpo di testa vincente

1′ E’ iniziata la sfida del Meazza!

Si avvicina il calcio d’inizio allo stadio Meazza di Milano, tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Inter-Sassuolo, lunch match della 36^ giornata di Serie A.

Inter-Sassuolo: formazioni ufficiali

INTER (4-3-3) – Handanovic; D’Ambrosio, Andreolli, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Gagliardini, Joao Mario; Candreva, Icardi, Perisic. A disposizione: Carrizo, Radu, Palacio, Biabiany, Ansaldi, Banega, Sainsbury, Santon, Eder, Vanheusden, Gravillon, Gabigol. Allenatore: Stefano Vecchi

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli; Lirola, Letschert, Acerbi, Peluso; Sensi, Missiroli, Biondini; Berardi, Iemmello, Politano. A disposizione: Pomini, Costa, Magnanelli, Antei, Matri, Defrel, Aquilani, Gazzola, Cannavaro, Dell’Orco, Adjapong. Allenatore: Eusebio Di Francesco

Inter-Sassuolo: probabili formazioni e prepartita

INTER (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, Andreolli, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. In panchina: Carrizo, Berni, Ansaldi, Sainsbury, Santon, Yao, Banega, Biabiany, Palacio, Eder, Gabigol. Allenatore: Vecchi
SASSUOLO (4-3-3) – Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Aquilani, Sensi, Missiroli; Berardi, Matri, Politano. In panchina: Pomini, Letschert, Adjapong, Antei, Gazzola, Dell’Orco, Biondini, Magnanelli, Ricci, Defrel, Iemmello. Allenatore: Di Francesco

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia, il tecnico dell’Inter Stefano Vecchi ha fatto il punto della situazione in casa nerazzurra in vista della sfida al Sassuolo: «La squadra arriva da un periodo negativo, i ragazzi hanno ammesso che la situazione attuale è colpa loro e qualcosa per un pizzico di cattiva sorte. Il derby è stata la mazzata che ha messo in difficoltà ulteriormente questo gruppo. Quanto è difficile il mio compito? E’ più difficile rispetto a novembre: sembra una stagione che volge al termine in modo negativo, devo fare in modo che questo ambiente non dia questa stagione per persa e devo motivare il gruppo. Un obiettivo è ancora possibile, anche se difficile, ma noi dobbiamo cercare di vincere e sperare in un passo falso del Milan. Voglia di lottare dei calciatori? Il mio obiettivo è quello di cercare di dare un po’ di ordine e di far trovare uno spirito giusto per la squadra: la cosa migliore è pensare alla sfida di domenica e basta, dobbiamo cercare di dare una svolta e di finire meglio questa stagione. L’Inter non può permettersi di finire la stagione con otto-dieci risultati negativi, deve esserci un’inversione di tendenza dal punto di vista psicologico. Questa squadra è composta da tanti bravi ragazzi, in un momento di difficoltà non sono riusciti a reagire: da parte mia devono essere aiutati, chi continua su questo andazzo deve essere messo da parte. Questa settimana cercherò di mettere in campo la squadra migliore, dopo farò delle mie valutazioni: voglio vedere un’inversione di tendenza, il fatto stesso di aver ammesso di aver mollato a livello mentale dimostra che sono ragazzi genuini. Potevano evitare di ammetterlo, ora lo devono riattaccare per tanti motivi, anche solo per i tifosi».

Queste le dichiarazioni del tecnico dei neroverdi Eusebio Di Francesco: «Nelle sfide fra noi e l’Inter in passato si è visto di tutto, due volte abbiamo preso sette gol ma siamo cresciuti. Emergenza in infermeria? Siamo abituati ormai».

Inter-Sassuolo: i precedenti

Sono solamente 7 i precedenti tra Inter e Sassuolo, nessun pareggio fino a questo momento: 4 vittorie per i nerazzurri, 3 per i neroverdi. La gara di andata del Mapei Stadium del 18 dicembre 2016 è terminata 0-1, rete decisiva di Candreva.

Inter-Sassuolo: l’arbitro del match

Sarà Davide Massa della sezione di Imperia a dirigere Inter-Sassuolo in programma per domenica alle ore 12.30. I guardalinee saranno Marrazzo e Di Vuolo. 15 gare dirette in stagione per il fischietto classe 1981: 70 ammonizioni, 3 espulsioni (1 per doppia ammonizione) e 5 rigori assegnati. Un precedente stagionale con l’Inter, la vittoria per 2-1 sul Torino, ed uno con il Sassuolo, la vittoria per 2-1 sul Crotone.

Inter-Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

Qui tutte le indicazioni per seguire la partita: Inter-Sassuolo Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita sarà trasmessa dalle ore 12.30 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Calcio 1Sky Supercalcio (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Inter-Sassuolo andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai con la celeberrima trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”.