Inter, se vai agli ottavi occhio a chi incontri: ecco la lista delle possibili avversarie 

Inter, se vai agli ottavi occhio a chi incontri: ecco la lista delle possibili avversarie
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sconfitta contro il Tottenham, l’Inter si complica la vita in vista degli ottavi: ma in caso di qualificazione chi può incontrare? 

Dopo la sconfitta di Wembley contro il Tottenham, l’Inter di Spalletti manca per un soffio la sicura qualificazione agli ottavi di finale. Il gol di Eriksen a 10 minuti dalla fine spegne momentaneamente le ambizioni di procedere nella seconda fase della Champions. Nel Gruppo B, i nerazzurri sono attualmente terzi a quota 7, ma a pari punti con il Tottenham. A contare sono infatti gli scontri diretti e il gol degli Spurs in trasferta pesa come un macigno. Tuttavia, i tifosi nerazzurri possono ancora sperare. Nel prossimo turno l’Inter affronterà infatti il Psv in casa, una squadra già aritmeticamente eliminata dalla competizione. Dall’altra parte, invece, il Tottenham andrà al Camp Nou dove affronterà il Barcellona. Pare davvero difficile quindi che i londinesi possano vincere su un campo così difficile. Certo, i blaugrana sono già qualificati, ma sarebbe clamoroso se lasciassero la vittoria agli inglesi solo per far loro un favore. 

A questo punto, a meno di impensabili ribaltoni, l’Inter può ugualmente pensare agli ottavi e alle squadre che potrebbe incontrare. Ricordiamo che nel caso di qualificazione, i nerazzurri passerebbero come secondi, dietro il Barcellona. Partiamo quindi dal Gruppo A. Il pareggio del Dortmund contro il Brugge, pone in posizione avvantaggiata l’Atletico Madrid che è quota 12 a 2 punti dalla testa del girone. Nella prossima giornata i madrileni giocheranno in Belgio, ma difficile che possano perdere punti. 

Nel Gruppo C, girone del Napoli, la situazione è un po’ più complessa. Attualmente ci sono i partenopei in testa (se finisse così alla prossima giornata il Napoli non potrebbe esser sorteggiato ndr), ma la sensazione è che il Paris Saint Germain possa concludere in testa al girone davanti a Napoli e Liverpool in quanto i francesi giocheranno la prossima partita contro il fanalino di coda Stella Rossa. 

Nel Gruppo D il Porto è già sicuro di concludere in testa al proprio girone con la vittoria di questa sera contro lo Shalke 04. Stessa situazione anche nel Gruppo F dove il Manchester City è a 3 punti sopra il Lione ed è difficile che possa perdere punti in casa contro l’Hoffenheim il prossimo 12 dicembre. Anche nel Gruppo G la situazione è già delineata: il Real Madrid chiuderà infatti al primo posto davanti alla Roma. Da valutare invece sono le situazioni del Gruppo E e del Gruppo H. Nel primo dei due, attualmente è il Bayern Monaco a dominare il girone, ma i due punti sull’Ajax sono pochi e il 12 dicembre i tedeschi andranno a giocarsi il primo posto sul campo di Amsterdam. Basterà un punto. Nel secondo caso, la Juventus è al primo posto davanti al Manchester United, ma anche in questo caso sono solamente 2 le lunghezze che dividono le due formazioni. Tuttavia sarebbe strano vedere i bianconeri perdere la prossima partita contro lo Young Boys ed esser superati dallo United. Ricapitolando dunque, le squadre che potrebbe incontrare l’inter in caso di qualificazione sono: 

  • Atletico Madrid
  • Paris Saint Germain
  • Porto
  • Bayern Monaco/Ajax
  • Manchester City
  • Real Madrid