Inzaghi si è preso la Lazio in quattro mosse

Inzaghi si è preso la Lazio in quattro mosse
© foto www.imagephotoagency.it

Più divertimento negli allenamenti, una buona dose di scaramanzia, schemi interessanti e più sorrisi: Simone Inzaghi ha conquistato così la Lazio

A luglio era già l’allenatore della Salernitana mentre Claudio Lotito prendeva accordi con Cesare Prandelli e Marcelo Bielsa, ora Simone Inzaghi ha conquistato la Lazio e lo ha fatto alla grandissima. I biancocelesti sono terzi in classifica e sono in forma smagliante, merito del lavoro del tecnico che non solo a livello fisico ha ritirato su la Lazio. Quattro mosse per riprendere i capitolini, partendo da una base morale. Più divertimento e più sorrisi in casa Lazio con Simone Inzaghi: si usa il bastone in casi come quello di Keita, ma spesso ci si dilunga con gli allenamenti e si ride tutti assieme in gruppo.

GLI SCHEMI, I RITI – E a proposito di allenamenti c’è da sottolineare la malleabilità tattica della Lazio, che a Formello studia moduli su moduli. In queste sette gare di Serie A Simone Inzaghi ha cambiato pelle più volte ai suoi, passando dalla difesa a quattro a quella a tre anche in corso d’opera. Il lavoro sugli schemi colpisce molto, ma – stando a La Gazzetta dello Sport – un’altra mossa che ha conquistato la Lazio è la scaramanzia, perché anche quella nel calcio conta assai. Mister Inzaghi si carica sulle spalle la sacca dei palloni per ogni allenamento, segnale di buon auspicio…