Isco per la Juve: lascerà il Real, blitz già a gennaio

Isco per la Juve: lascerà il Real, blitz già a gennaio
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve tenta il colpo Isco. Il centrocampista spagnolo, pupillo di Allegri, può andare via già a gennaio: le ultimissime

La Juventus ha puntato i riflettori in Spagna, ancora una volta in casa Real. Dopo aver strappato ai Blancos Cristiano Ronaldo, i bianconeri pensano a un altro grande colpo stile Real. Isco è in rotta con l’allenatore e con l’ambiente e può andare via, già a gennaio. L’ostacolo maggiore per i campioni d’Italia, oltre alla nutrita concorrenza, è certamente il costo: Florentino Perez non ci sta a perdere un altro campione dopo Cristiano Ronaldo, specie in direzione Juve, e quindi fa muro.

La risposta del presidente del Real alle manovre dei club stranieri è forte e chiara: pretende niente meno che i 700 milioni della clausola rescissoria stabilita nel contratto del giocatore. Un messaggio importanti ai grandi club sulle tracce del talento spagnolo. Come nel caso CR7 però, potrebbe essere decisiva la volontà del giocatore che non ne vuole sapere di stare a guardare. Il rapporto con Solari non è mai decollato e il giocatore ha le valigie in mano. Manchester City e Bayern Monaco, oltre ad Arsenal e Chelsea, sono sulle sue tracce. La Juve potrebbe anticipare la concorrenza con un blitz a gennaio ma si partirà da non meno di 90 milioni.