Italia-Usa, streaming e probabili formazioni: dove vederla

Italia-Usa, streaming e probabili formazioni: dove vederla
© foto www.imagephotoagency.it

Italia-Usa in streaming e in diretta TV: ecco le probabili formazioni e dove vedere l’amichevole internazionale degli Azzurri

L’Italia torna in campo dopo l’ultima gara di Uefa Nations League contro il Portogallo che ha visto gli Azzurri…. La Nazionale di Roberto Mancini sfida in amichevole gli Stati Uniti, mentre in contemporanea la Polonia si scontra con il Portogallo per decidere le sorti del gruppo 3. I polacchi, già retrocessi in League B, battendo il Portogallo farebbero fare un “favore” all’Italia che sarebbe matematicamente alle Final Four. L’amichevole contro gli Usa, reduci dalla sconfitta contro l’Inghilterra per 3-0, sarà un’occasione per Mancini per poter sperimentare in campo nuove soluzioni per il futuro. Italia-Usa, in programma martedì 20 novembre, si disputerà al Luminus Arena di Genk, in campo neutro. Durante il match, per la prima volta la Uefa sperimenterà il VAR in vista delle prossime competizioni continentali nelle quali è previsto l’ausilio della tecnologia.

Italia-Usa verrà trasmessa in chiaro su Rai 1 (in HD al canale 501 del digitale terrestre) a partire dalle 20:30. La gara della Nazionale Italiana sarà visibile anche in streaming tramite l’app, disponibile per pc, tablet e smartphone e su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile, o il sito RaiPlay. L’amichevole, inoltre, potrà essere seguita in diretta live testuale direttamente dal nostro sito con ampio pre-partita. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Italia-Usa

Competizione: Amichevole internazionale 2018.
Quando: martedì 20 novembre 2018
Fischio d’inizio: ore 20:45
Dove vederla in streaming: Rai 1 – RaiPlay
Stadio: Luminus Arena (Genk), campo neutro
Arbitro: Cüneyt Çakır (TUR)


Italia-Usa: le probabili formazioni

QUI ITALIA – Gli Azzurri dopo…contro il Portogallo dovranno sperare in un risultato favorevole nella gara tra i lusitani e la Polonia per centrare la qualificazione alle Final Four. Intanto il commissario tecnico Mancini può provare nuove soluzioni nella gara contro gli Stati Uniti, durante la quale è previsto un ampio turnover. In campo molto probabilmente andranno, difatti, diversi giocatori che sino ad ora non sono scesi in campo, conservando, almeno inizialmente, il 4-3-3 di matrice offensiva. Per l’amichevole il tecnico ha convocato anche due nuovi giocatori, prelevati dall’Under 21, che possibilmente vedremo per la prima volta con indosso la maglia della Nazionale maggiore: il difensore dell’Atalanta Gianluca Mancini ed il centravanti della JuventusMoise Kean. In porta spazio a Cragno, davanti alla difesa che potrebbe essere composta da Biraghi, Rugani, Romagnoli e Mancini. In mezzo al campo agiranno con molta probabilità Jorginho, Barella e il giovanissimo classe 2000 Tonali, all’esordio assoluto con la Nazionale che sta stupendo con il Brescia in Serie B. Infine, qualche sorpresa potrebbe esserci anche nel reparto offensivo, dove il tridente potrebbe essere composto da Politano, Immobile e VincenzoGrifo, altro esordiente in Nazionale.

QUI USA – Il commissario tecnico Dave Sarachan dovrà far rialzare la Nazionale dopo la sconfitta in amichevole contro l’Inghilterra per 3-0. Anche per gli Stati Uniti questa è l’occasione di sperimentare nuove soluzioni in vista della prossima CONCACAF Gold Cup che si disputerà proprio negli States. . In porta confermato Guzan, anche se potrebbe esserci l’esordio di Jonathan Klinsmann, figlio del famoso ex calciatore e tecnico Jurgen. Davanti all’estremo difensore, la difesa potrebbe essere composta da  Cannon, Carter-Vickers, Brooks e Yedlin. A centrocampo, la coppia davanti la difesa sarà quella scesa in campo contro l’Inghilterra Trapp- McKennie. Sulla trequarti, invece, potremmo assistere a qualche novità con Weah, Acosta e Pulisic a supportare l’unica punta Sargent.

PROBABILE FORMAZIONE ITALIA (4-3-3): Cragno; Biraghi, Rugani, Romagnoli, Mancini; Jorginho, Barella, Tonali; Politano, Immobile, Grifo.  Allenatore: Mancini.

PROBABILE FORMAZIONE USA (4-2-3-1): Guzan; Cannon, Carter-Vickers, Brooks, Yedlin; Trapp, McKennie; Weah, Acosta, Pulisic; Sargent. Allenatore: Sarachan.