Juve-Inter top e flop: Chiellini è un muro, Brozovic ci prova. Male Asamoah

Juve-Inter top e flop: Chiellini è un muro, Brozovic ci prova. Male Asamoah
© foto www.imagephotoagency.it

Juve-Inter top e flop: Brozovic giganteggia, Cancelo è un treno. Giù Dybala e Asamoah

L’Inter esce sconfitta dal confronto con la Juve pur non demeritando. I nerazzurri sono andati più volte vicino al gol (cogliendo un palo con Gagliardini) ma sono stati spesso imprecisi sotto porta. Cinica la Juve che approfittando di una disattenzione difensiva dell’Inter l’ha punita con l’asse Cancelo-Mandzukic.

Juve-Inter, i promossi:

BROZOVIC 7: Il centrocampista croato è sicuramente il migliore tra i suoi. Geometrico nelle aperture di gioco, importantissimo nelle chiusure difensive. Poche sbavature dopo l’errorraccio che è costato il rigore in Roma-Inter.

CANCELO 6.5: Se mai ce ne fosse ancora bisogno, gli interisti hanno capito definitivamente stasera perchè la Juve è arrivata a sborsare addirittura 40 milioni per la freccia portoghese. Suo il cross decisivo per il gol di Mandzukic. Tanta corsa e tanta grinta.

CHIELLINI 6.5: Che difensori signore e signori. Salva almeno due gol fatti (su Joao Mario e Perisic) e non si fa mai saltare. Un muro.

Juve-Inter, i bocciati:

ASAMOAH 5: Il ghanese è in una fase d’involuzione preoccupante. Sbaglia tanti appoggi semplici e si fa anticipare come un novellino da Mandzukic in occasione del gol. Che sta succedendo ad uno dei più forti terzini del campionato italiano?

DYBALA 5.5: Dimentichiamoci la Joya della scorsa stagione. La versione 2018/2019 è tutta corsa e sacrificio, come ha detto Allegri. Va bene, ma il Dybala visto stasera non può essere quello che piace al tecnico bianconero. Avulso dalla manovra non riesce quasi mai a trovare la sua zona di campo dove inventare.

GAGLIARDINI 5.5: Il centrocampista nerazzurro meriterebbe la sufficienza per la partita fatta ma sulla sua prestazione pesa l’incredibile errore commesso nel primo tempo. Da quella zona di campo non puoi sbagliare. Senza se e senza ma.