Juventus, 5000 motivi per battere l’Inter: a due gol dallo storico record

Juventus, 5000 motivi per battere l’Inter: a due gol dallo storico record
© foto www.imagephotoagency.it

L’armata di Massimiliano Allegri ha già realizzato 31 gol quest’anno, arrivando a 4998 reti segnate nella sua storia. Traguardo con l’Inter?

La Juventus avrà un motivo in più per superare l’Inter questa sera, nel Derby d’Italia che apre la quindicesima giornata di Serie A. Con due gol infatti, la Vecchia Signora raggiungerebbe un traguardo storico: 5000 reti segnate nel massimo campionato. Una storia lunga 90 anni, sin dal 3-2 contro il Napoli del 1929 con migliaia di protagonisti. Dal gol numero 1000 di Carlo Parola nel ’48 fino al 2000 di Gianni Rossi nel ’62, per arrivare al 3000 di Massimo Briaschi e al 4000 di Marco Di Vaio. A chi toccherà segnare il numero 5000?

E pensare che la Juventus, a inizio campionato, era a -33 dal traguardo. In sole 14 partite, Cristiano Ronaldo e compagni hanno fatto il resto, arrivando a 4998. Il portoghese capocannoniere ha dato certo il suo contributo con 10 reti, così come il ritrovato attaccante Mandzukic con 6, ma tutti hanno partecipato, persino 3 autoreti. E il bello è che rispetto agli altri anni, la semplicità con cui i bianconeri decidono le partite è disarmante. Sembra quasi che l’armata di Allegri sappia già come finirà la partita, aspettando solo il momento opportuno per aprirla e chiuderla a modo suo. Una dimostrazione di forza impressionante che finora nessuno è riuscito a contrastare. Ci riuscirà l’Inter? O i nerazzurri saranno un’altra vittima del carro armato bianconero?