Juventus-Inter, tecnici toscani a confronto: il meglio di Allegri e Spalletti

Juventus-Inter, tecnici toscani a confronto: il meglio di Allegri e Spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Inter non è solo il confronto tra le due più grandi rivali d’Italia, ma anche il duello della panchina tra Allegri e Spalletti

Ci siamo, il Derby d’Italia è finalmente alle porte, pronto a riproporre il confronto tra le due più grandi rivali del calcio italiano. Le premesse sono quelle di un match incandescente non solo in campo, ma anche in panchina, con due tecnici d’eccezione alla guida delle rispettive compagini. Entrambi con un passato da calciatore non particolarmente fortunato, entrambi toscani – anche se uno, da Certaldo, tiene a ribadire la distanza dal tecnico “di mare” livornese -, entrambi alla guida di due delle squadre più titolate d’Italia: JuventusInter è anche l’ultimo capitolo del duello Allegri-Spalletti, due autentici showmen dentro e fuori dal campo, ma anche due allenatori di altissimo livello.

I due in passato si sono resi protagonisti di simpatici confronti a distanza e anche qualche sana ma pungente frecciatina. La stima reciproca c’è, ma quando lo scontro diretto si avvicina tutti e due sono chiamati a prendere le posizioni delle rispettive tifoserie. Di entrambi sono note conferenze stampa e interviste memorabili, siparietti divertenti durante gli allenamenti – come la sfida di basket tra Allegri e Pogba – e reazioni incontenibili durante le partite, dalle esultanze tipo di Spalletti alla furia implacabile di Max.

I due allenatori hanno saputo far innamorare migliaia di tifosi rompendo ogni schema, mostrandosi in tutta la loro semplicità e conquistando il pubblico. Ora si preparano all’ultimo atto del loro nuovo confronto, che ci auguriamo possa essere spettacolare come i precedenti: le premesse, in questo senso, ci sono tutte.