Juventus Napoli LIVE: ecco cosa può succedere stasera

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Napoli LIVE: tutti gli aggiornamenti in merito al match di Serie A dopo la decisione della Asl di non far partire gli azzurri

Potrebbe non disputarsi Juve Napoli. La Asl Napoli 2 Nord ha deciso di non far partire gli azzurri dopo le positività di Zielinski e Elmas. Tutti gli aggiornamenti LIVE in merito alla sfida.

Domenica 4 ottobre

13.55 – Il Napoli resta in città. Domani gli azzurri effettueranno i tamponi al San Paolo in modalità drive-in per poi andare in isolamento a Castel Volturno per gli allenamenti.

12.00 – Svelato da Il Corriere dello Sport il contenuto della PEC inviata da De Laurentiis a Juve, Lega, FIGC e Giudice Sportivo: «Appare evidente che la partenza della squadra per Torino rappresenterebbe una violazione del provvedimento dell’autorità locale competente per la sicurezza sanitaria, nonché delle vigenti norme statuali in materia, con le conseguenti responsabilità previste dalla legge a carico dei contravventori».

11:30 – Una previsione di quanto potrebbe accadere questa sera: alle 19:45 la Juventus consegnerà all’arbitro la propria distinta di gara; alle 20:30 ci sarà il riconoscimento dei giocatori; alle 20:45 il fischio d’inizio e alle 21:30 l’arbitro chiuderà il referto motivando il mancato svolgimento della gara per l’assenza di una squadra.

Ore 10:45 – La Juventus, come riferito da Giovanni Guardalà di Sky Sport, questa sera si presenterà all’Allianz Stadium e resterà negli spogliatoi in attesa che l’arbitro Doveri, 45 minuti dopo l’orario previsto per il calcio d’inizio, sancisca da regolamento la mancata presenza del Napoli.

Ore 10:00 – Come riportato da Sky Sport, i giocatori della Juventus questa mattina sono stati sottoposti ad un nuovo giro di tamponi dopo la positività di due componenti dello staff. I risultati saranno noti nel pomeriggio mentre la squadra alle 11 sosterrà l’allenamento di rifinitura.

Ore 9.00 – Il Napoli resta ancorato alla sua posizione: nessuna partenza alla volta di Torino. Come riportato da Sky Sport: «La decisione di restare a Napoli arriva dalla Asl che è al di sopra di tutto: sì, questo è il principio che muoverà la difesa legale del Napoli qualora ci fosse la sconfitta a tavolino per non essersi presentata a Torino. La squadra è rimasta a Napoli».

Ore 08.30 – Asl Napoli 1, la portavoce Anna Tagliaferri: «Gli atleti del Napoli sono residenti in città. Per questo valgono le stesse regole di ogni altro cittadino di nostra competenza, siano essi calciatori, operai, casalinghe, studenti o di qualsiasi altra categoria. La salute va tutelata e difesa per tutti allo stesso modo, col massimo dell’impegno e zelo».

Ore 08.00 – Mattia Grassani, legale Napoli: «In tempo reale abbiamo informato Giudice sportivo di A, Lega, Figc e Juventus che la squadra non poteva partire per Torino, a meno che si volessero commettere reati penalmente rilevanti giocando la partita. Abbiamo allegato tutta la corrispondenza con la Asl e la Regione: il calcio può aspettare. La legge dello Stato è superiore a quella sportiva. Ci sarà l’isolamento di 14 giorni. La soluzione naturale è che i giocatori scelgano come domicilio temporaneo Castel Volturno per continuare ad allenarsi e poi fare soltanto la spola tra casa e lavoro».

Sabato 3 ottobre

Ore 23.30 – «La Lega Serie A conferma che la gara Juventus – Napoli valida per la terza giornata di Serie A TIM, resta in programma per il 4 ottobre alle ore 20:45» si legge nella nota della Serie A. (CLICCA QUI)

Ore 23.15 – La Asl non ha vietato espressamente la trasferta a Torino al Napoli: l’autorità sanitaria ha solamente “costretto” il club a sottoporsi ad isolamento fiduciario (CLICCA QUI)

Ore 23.00 – Il documento della Lega di Serie A dice che le “autorità locali” possono prendere decisioni in merito al match. La dicitura sarebbe però riferita alle autorità del luogo dell’evento: la Regione Campania, dunque, non avrebbe competenze su Juve Napoli (CLICCA QUI)

Ore 22.30 – Juve Napoli non sarà rinviata. Come spiega Repubblica, la Lega di Serie A non rimanderà il match. L’esito, dunque, dipenderà dal Giudice Sportivo e dalla Figc (CLICCA QUI)

Ore 22.00 – La Asl di Napoli 2 Nord ha fatto sapere di aver preso la decisione di non far partire il club in rispetto delle norme nazionali e locali (CLICCA QUI)

Ore 20.30 – La Juve ha fatto sapere che scenderà in campo alle 20.45 di domenica sera. Il club bianconero, dunque, ribadisce la volontà di voler giocare la gara (CLICCA QUI)

Ore 20.00 – Se il Napoli non dovesse presentarsi allo Stadium per il match contro la Juve, il club bianconero potrebbe vincere 3 a 0 a tavolino. Il regolamento della Lega di Serie A, infatti, sembra lasciar intendere questo esito (CLICCA QUI)

Ore 19.00 – La Asl Napoli 2 Nord ha deciso di non far partire il club azzurro. La squadra campana non potrà dunque raggiungere Torino per disputare la sfida di Serie A contro la Juve (CLICCA QUI)

Ore 17.00 – Il Napoli ha comunicato la positività di Elmas. Il centrocampista è il secondo caso dopo Zielinski (CLICCA QUI)