Connettiti con noi

Champions League

Allegri: «Con il Milan abbiamo meritato, ora testa al Porto. Marchisio titolare»

Pubblicato

su

allegri sarri juventus-napoli

Juventus – Porto, ritorno degli ottavi di finale di Champions League: le dichiarazioni alla vigilia del tecnico bianconero Massimiliano Allegri

Juventus – Porto: Allegri in conferenza stampa

Domani sera allo Juventus Stadium andrà in scena il match di ritorno tra i bianconeri padroni di casa e il Porto, valido per gli ottavi di Champions League. Queste le dichiarazioni del tecnico della vecchia Signora Max Allegri nella consueta conferenza di vigilia: «Domani sarà una gara rischiosa per noi, perchè nel calcio le partite non sono mai scontate. Il Porto ha già dimostrato di poter ribaltare una situazione di svantaggio contro la Roma nei preliminari. Dobbiamo puntare a vincere anche questa senza fare calcoli». Sui singoli: «Tutti i ragazzi stanno bene a parte Sturaro che rientrerà contro la Samp. Devo cercare di gestire al meglio le forze perchè venerdì abbiamo speso tanto. Posso dire che domani giocherà Marchisio. Per la difesa devo ancora valutare, Chiellini è rientrato ma devo capire se farlo giocare o meno. L’altro dubbio è sul terzino destro». Sugli espisodi di danneggiamento allo Stadium: «Non commento perchè sinceramente non ho visto. Quello che si può dire è che in Italia bisognerebbe iniziare a contemplare la cultura della vittoria e della sconfitta. Abbiamo vinto 23 gare su 28 siamo inattaccabili e pure si sollevano sempre polemiche».

Juventus – Porto: le parole di Allegri alla vigilia del ritorno degli ottavi di Champions League

Juventus attesa domani dalla sfida contro il Porto, ritorno degli ottavi di finale di Champions League con il match di andata terminato 0-2. Intervenuto ai microfoni di Premium Sport, il tecnico Massimiliano Allegri ha analizzato la sfida contro i Dragoes, ma non solo: «Sono partite complicate a livello mentale da affrontare, basti pensare alla partita del Porto nel ritorno dei playoff contro la Roma. All’andata abbiamo avuto la fortuna di giocare con un uomo in più per molti minuti. Nel calcio non c’è nulla di scontato, dovremo essere bravi noi a farla andare per il verso giusto. Porto distratto dal campionato? La Champions ha tale fascino che quando giochi queste partite metti sempre grande attenzione. Formazione? Ho tre dubbi: l’esterno di destra, i due centrali e uno a metà campo. Bonucci ci sarà? Credo di sì, vedremo domani: stiamo tutti bene, questo è molto importante per domani e per il futuro. Meno serenità arbitrale dopo Juventus – Milan? Gli arbitri hanno sempre arbitrato la Juventus in totale serenità. Credo che in italia serva un percorso di educazione e di rispetto, delle regole: nelle scuole calcio insegneremmo che tutto va male e che c’è malafede, questo non va bene».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.