La crociata di Duncan contro TIM: «Vergogna, io non vi pago!»

La crociata di Duncan contro TIM: «Vergogna, io non vi pago!»
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo: il centrocampista Alfred Duncan alle prese con alcuni incoveniente domestici sulla propria linea telefonica dà letteralmente in escandescenza su Twitter contro TIM

Anche i calciatori sono esseri umani come tutti gli altri e, esattamente come tutti gli esseri umani, anche loro sono alle prese con i problemi della linea telefonica di casa. Ne sa bene qualcosa il centrocampista del Sassuolo Alfred Duncan che, in maniera ben poco zen, nelle ultime ore sui social ha effettivamente perso la pazienza nei confronti di TIM (presumibilmente il gestore telefonico e della linea ADSL a cui si era affidato). Su Twitter il giocatore ghanese ha letteralmente dato in escandescenza contro l’azienda che, tra le altre cose, lo ricordiamo, sarebbe anche il main sponsor della Serie A, la competizione nella quale gioca il Sassuolo.

«”Un contratto è un contratto” vero TIM? Non mi attacchi internet in casa da luglio e in più mi prendi per il culo facendomi pensare che “ti chiamerà un tecnico entro 48 ore“. Da luglio poi pensi di farmi pagare bollette lo stesso senza aver usato niente? – lo sbrocco vero e proprio di Duncan – . Sarò arrestato forse perché non pagho un cazzo di niente! Ci vuole sincerità e professionalità nel proprio lavoro e non inventare nulla per interessi. Una vergogna. Quando avete bisogno rompete coglioni e quando è contrario tirate fuori discorsi di merda TIM, complimenti». La Vodafone con una cosa del genere potrebbe andarci a nozze.