Lazio, la crisi è nei gol: che differenza con le reti della scorsa stagione!

Lazio, la crisi è nei gol: che differenza con le reti della scorsa stagione!
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio continua a faticare a segnare: il divario con le reti registrate la scorsa stagione è enorme, serve una soluzione

Momento critico per la Lazio, attualmente sotto di un gol contro il Chievo al Bentegodi. Aldilà del risultato infelice, la squadra di Inzaghi ha un problema concreto: segna troppo poco. Basta una rapida analisi della scorsa stagione per capire cosa non sta funzionando in casa Lazio: i biancocelesti nel 2017/18 avevano segnato 89 gol in 38 partite. Il miglior attacco della Serie A, non a caso guidato dal capocannoniere Ciro Immobile (29 reti l’anno scorso). Inoltre, sia Luis Alberto sia Milinkovic-Savic godevano di uno stato di forma ben diverso: entrambi avevano terminato il campionato in doppia cifra (12 gol per il serbo, 11 per lo spagnolo). Oggi, quando la 14° giornata si Serie A è in corso, la Lazio conta all’attivo solo 19 gol (8 dei quali del solito Immobile). Inzaghi deve trovare una soluzione a questa crisi quanto prima. Qualora dovesse perdere contro il Chievo, il club verrebbe scalzato dal Milan, perdendo il quarto posto che aveva saldamente mantenuto durante questo inizio di stagione.