Lazio, senti Sampaoli: «Siviglia? Livello alto»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico spiega la scelta di sposare il progetto del club spagnolo

Manca solo l’annuncio, poi Jorge Sampaoli sarà a tutti gli effetti il nuovo allenatore del Siviglia, da cui si separerà Unai Emery, pronto al grande salto, a prendere cioè in mano le redini del Paris St Germain. Niente da fare, dunque, per la Lazio, che ha trattato nelle scorse settimane con Sampaoli e ora, invece, aspetta di annunciare Marcelo Bielsa. Mancano i comunicati, ma non le dichiarazioni.

LA SCELTA – E’ lo stesso Sampaoli ad uscire allo scoperto: «Allenare il Siviglia è uno dei miei sogni. Questa squadra giocherà in Champions League, affronterà il Real Madrid nella Supercoppa Europea… Questo mi ha convinto a venire qui. Mi piace competere a questi livelli», ha dichiarato ai microfoni di Radio La Red. Rivelate, dunque, le motivazioni che lo hanno portato al sì. Ora non vede l’ora che cominci la nuova avventura: «Spero che la situazione possa sbloccarsi velocemente in modo tale che tutto diventi ufficiale».