Connettiti con noi

News

Leonardi: «Ricorreremo in terzo grado al Coni»

Pubblicato

su

latina leonardi maietta comune
Ascolta la versione audio dell'articolo

Pietro Leonardi, ex dirigente del Parma, tramite i propri legali ha contestato il rigetto del ricorso presentato al Tribunale di Bologna minacciando di ricorrere al Collegio di garanzia del Coni

La vicenda del Parma è stata e rimane un vero incubo per squadra e dirigenti, nella fattispecie per Pietro Leonardi, ex Direttore Sportivo dei ducali. L’ex dirigente degli gialloblù, tramite i propri legali, ha contestato il provvedimento di radiazione emesso pochi giorni fa dalla FIGC. Oggi, infatti, il Tribunale di Bologna ha rigettato in toto il ricorso il ricorso in merito al sequestro di 60 Milioni di Euro.
LA CONTESTAZIONE – I legali dell’ex diesse dei ducali ritengono che: «La giustizia sportiva si è posta in contrasto con la giustizia ordinaria, emettendo un provvedimento nei confronti del nostro assistito equivalente all’ergastolo sportivo. Confidiamo di risolvere il paradosso creatosi nel terzo grado di giudizio dinnanzi agli Organi di garanzia del Coni». L’incubo Parma continua.