Magico Cancelo: Allegri e la Juve si godono l’altro numero 10

Magico Cancelo: Allegri e la Juve si godono l’altro numero 10
© foto www.imagephotoagency.it

Joao Cancelo è stato l’altro grande colpo del mercato estivo della Juve. E’ un regista laterale, è primo per dribbling riusciti in A

Joao Cancelo rischia di diventare (se non lo è già diventato) un grande rimpianto per l’Inter. Il laterale portoghese domani sera affronterà i suoi ex compagni con la maglia della Juventus. Dopo un anno di apprendistato, il terzino portoghese ha proseguito la sua avventura italiana, lasciando l’Inter (che non lo ha riscattato) per la Juventus, diventando il secondo difensore più pagato della storia bianconera dopo Thuram. Joao non è perfetto in fase difensiva ma la manovra bianconera ne ha giovato.

L’ex nerazzurro stravince la classifica dei dribbling riusciti con un notevole 2,9 a partita. E’ l’unico terzino nella top­ ten e si lascia dietro i migliori creativi della serie A. Da Paulo Dybala (fermo a quota 1,8) a Insigne, da Cengiz Under a Suso. Lo spagnolo del Milan è il giocato­re che crea più occasioni in A (2,9), ma anche in questa gra­duatoria Cancelo è un difenso­re in un mare di fantasisti e at­taccanti, con un 1,6 a partita che equivale a quello di Paulo Dybala. Joao è una sorta di regista laterale e i numeri lo dimostrano: nessun giocatore della Juve ha collezionato più pas­ saggi riusciti nell’ulti­mo terzo di campo (4,9), è alle spalle di Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Suso e pochi altri. Terzino a chi?