Mbappé da record: in doppia cifra in Champions a 18 anni

Mbappé da record: in doppia cifra in Champions a 18 anni
© foto www.imagephotoagency.it

Kylian Mbappé ha diciotto anni e undici mesi, ha giocato quindici partite di Champions League con Monaco e Paris Saint Germain e ha segnato dieci gol: è il più giovane in doppia cifra

All’età di diciotto anni e undici mesi c’è chi fa il test della patente e chi prepara l’esame di maturità, poi c’è pure chi miete record in Champions League. È il caso di Kylian Mbappé, centravanti prodigio del Paris Saint Germain. Nella sconfitta con il Bayern Monaco il talento francese ha stabilito un record: mai nessuno era andato in doppia cifra in Champions così presto, nel suo caso proprio a diciotto anni e undici mesi.

Sono quindici in totale le partite della punta in UCL, suddivise tra PSG e Monaco. Dieci i gol segnati, una media realizzativa impressionate per uno dei fenomeni in erba del calcio mondiale. Quest’anno è già alla quarta marcatura in sei partite e ha contribuito a un altro record: anche grazie a Mbappé il PSG ha il miglior attacco della storia della Champions nella fase a gironi.