Mihajlovic: ieri la vittoria, oggi in tribunale

Mihajlovic: ieri la vittoria, oggi in tribunale
© foto www.imagephotoagency.it

Torino: dopo la vittoria con la Fiorentina di ieri, Mihajlovic chiamato in tribunale a testimoniare in un processo per una vicenda risalente a qualche anno fa e che coinvolge anche il d. s. Corvino e Federico Masi

Ieri la vittoria contro la Fiorentina, oggi il tribunale… a Firenze. Sinisa Mihajlovic non avrà molto tempo per festeggiare il trionfo del suo Torino contro i viola, perché oggi dovrà comparire davanti a un giudice per testimoniare riguardo ad una vicenda di qualche anno fa, quando era l’allenatore della Fiorentina, appunto. Volente o nolente il tecnico serbo, riporta stamane La Nazione, dovrà comunque esserci, perché ha già rifiutato due volte la chiamata del giudice e, rifiutando anche quest’ultima, ovvero la terza, secondo legge per lui scatterebbe l’accompagnamento coatto in tribunale, cioè scortato direttamente dalla polizia.

TORINO: MIHAJLOVIC – CORVINO, LA VICENDA – La vicenda per cui è stato chiamato Mihajlovic a testimoniare riguarda il processo nato dalla denuncia per diffamazione del direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino al padre di Federico Masi, ex giocatore viola oggi alla Lupa Roma. Corvino denunciò Masi senior che aveva accusato il d. s. (nel frattempo tornato a Firenze) di suggerire a Mihajlovic di far giocare in difesa Cristiano Piccini e Michele Camporese piuttosto che il figlio: il serbo oggi dovrà dire la sua in merito.