Milan, attesa sanzione Uefa: multa con sconto come l’Inter?

Milan, attesa sanzione Uefa: multa con sconto come l’Inter?
© foto www.imagephotoagency.it

In questi giorni è attesa la multa da parte dell’UEFA nei confronti del Milan: nel mirino le regole del FairPlay Finanziario nel triennio 2014-2017

In casa Milan si attendono le sanzioni dell’UEFA. Nella settimana che ha portato all’arrivo ufficiale di Ivan Gazidis come neo-amministratore delegato del club rossonero è l’attualità a dettare l’ordine del giorno. E nel futuro prossimo, oltre alla sfida di campionato che i rossoneri dovranno giocare contro il Torino di Walter Mazzarri, c’è anche una questione più spinosa. Dall’UEFA, infatti, presto arriverà la multa al club meneghino per la violazione delle regole del Fair Play Finanziario nel triennio dal 2014 al 2017. E secondo le ultime indiscrezioni la sanzione verrà scaglionata in più fasi, così come successi ai cugini dell’Inter nel 2015.

Secondo quanto spiegato nel dettaglio dall’articolo della Gazzetta dello Sport in edicola oggi è tempo di sanzioni per il Milan e tra oggi e l’inizio della prossima settimana è attesa la decisione dell’UEFA sulla violazione delle regole del FPF da parte dei rossoneri nel triennio 2014-2017. La sanzione sarà proporzionata, come da richiesta del Tas dopo l’annullamento dell’esclusione dall’Europa League del Milan, e dovrebbe consistere in una multa. Parte di questa pena di natura economica sarà sospesa o legata alla condizionale. Una linea già tenuta dall’Inter nel 2015: multa di venti milioni, di cui sei da saldare nel giro di un anno in tre rate e gli altri quattordici vincolati all’evoluzione del bilancio. E sembrerebbe proprio questa la linea che i giudici sono orientati a tenere anche con i rossoneri.