Milan, c’è l’offerta a Fabregas: il suo procuratore ora è “amico di famiglia”

Milan, c’è l’offerta a Fabregas: il suo procuratore ora è “amico di famiglia”
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan continua a trattare per Cesc Fabregas: recapitata la prima offerta di contratto al suo agente, Darren Dein, che conosce molto bene Gazidis. Resta però la grana Chelsea

Il Milan non molla di un millimetro Cesc Fabregas, forte anche e soprattutto del sostegno del suo nuovo amministratore delegato Ivan Gazidis, come vi abbiamo già raccontato. Stando alle ultime indiscrezioni di stampa, i rossoneri avrebbero già recapitato un’offerta formale al centrocampista del Chelsea, messo da parte da Maurizio Sarri. Si tratterebbe di una proposta di contratto per i prossimi due anni e mezzo da circa 4 milioni di euro netti l’anno. Le distanze sono da limare ancora: Fabregas chiederebbe un contratto un tantino più lungo (tre anni e mezzo), ma soprattutto un ingaggio netto più simile a quello attualmente percepito al Chelsea, ovvero 6 milioni di euro l’anno.

La pista milanista è comunque quella privilegiata dal giocatore, che può contare sugli ottimi rapporti tra il suo agente, Darren Dein, e lo stesso Gazidis. Darren è infatti il figlio di David Dein, ex direttore generale dell’Arsenal e collega dello stesso nuovo a. d. rossonero. Buoni i rapporti anche tra Gazidis ed il Chelsea, ma in questo caso il nodo resta decisamente più scottante: i Blues chiedono 12 milioni di euro per la cessione a titolo definitivo di Fabregas, mentre il Milan, causa Fair Play Finanziario, non può spendere e tratta il prestito con diritto di riscatto a fine stagione.