Moise Kean nella storia: «Ed è solo l’inizio»

moise kean juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna-Juventus è stata decisa da una rete allo scadere di Moise Kean, primo 2000 ad andare a segno in Serie A: ecco le sue parole nel post-partita ai microfoni di JTV

Primo 2000 ad andare a segno in Serie A, Moise Kean ha deciso con una zampata in zona Cesarini la sfida del Dall’Ara tra Bologna e Juventus. E, come dichiarato ai microfoni di JTV, questo è solo l’inizio: «Sono molto contento, è stato il mio primo gol e sono stato fortunato. Esultanza? E’ il sogno di tutti i ragazzi di 17 anni fare gol con la maglia della Juventus, con una casacca così importante. Sono veramente felice, è solo l’inizio. E’ stato bello ma c’è da lavorare. Cosa ho imparato dai compagni della prima squadra? Ho imparato molto – continua il giovane centravanti – stare vicino a loro è una grande fortuna, mi hanno aiutato. A chi dedico il gol? A mia madre e alla mia famiglia».