Napoli-Juventus, Zielinski snobba Higuain: «Guardiamo a noi stessi»

Napoli-Juventus, Zielinski snobba Higuain: «Guardiamo a noi stessi»
© foto www.imagephotoagency.it

Piotr Zielinski non sembra interessato alla presenza o meno di Higuain: il polacco spiega la crescita del Napoli

Non sarà un titolare fisso del Napoli di Sarri, ma Piotr Zielinski è certamente uno dei più decisivi. Il polacco, intervistato da Radio Kiss Kiss a 2 giorni dal big match contro la Juventus, ammette che quella ai bianconeri non è una sfida come le altre: «La città tiene molto a Napoli-Juve, è una partita speciale. Faremo di tutto per vincere anche per il nostro pubblico (…). In caso di vittoria , essere a +7 dalla Juve non vorrebbe dire che la corsa scudetto è finita. La Juve è una grande squadra, anche in quel caso potrebbe recuperare. Però, sette punti sarebbero tanti..».

In questi giorni sta tenendo banco il caso Higuain, ma Zielinski non pare interessato a capire se il Pipita sarà o meno della partita: «Higuain sì o no? Non lo so, noi guardiamo a noi stessi e loro sono una grande squadra. Se non gioca Gonzalo ci sarà qualcuno comunque forte, non posso dire io se sposterebbe gli equilibri della gara».

Il centrocampista polacco in ogni caso è consapevole della crescita intrapresa dal Napoli: «Abbiamo dimostrato di essere squadra matura anche ad Udine. L’1-0 non è un risultato sicuro eppure non abbiamo rischiato nulla. Abbiamo imparato a vincere le partite sporche, quelle nelle quale i tre punti sono fondamentali». Un po’ come quella di venerdì sera…