Napoli, statistiche shock: in 30 anni una sola rimonta in Europa (ma con la Juve)

Napoli, statistiche shock: in 30 anni una sola rimonta in Europa (ma con la Juve)
© foto www.imagephotoagency.it

Per il Napoli Europa non è sinonimo di rimonte. Dopo il ko col Red Bull Lipsia, i precedenti non aiutano: solo una volta ha ribaltato tutto, è stato contro la Juventus!

Il Napboli non rimonta mai in Europa. Lo dicono i precedenti, che non fanno dormire sonni tranquilli alla banda di Maurizio Sarri. La sconfitta con il Red Bull Lipsia è un duro colpo alle ambizioni europee napoletane. A prescindere dalle voci sul Napoli che snobba l’Europa, concentriamoci sulle statistiche. Nelle coppe europee negli ultimi trenta anni (ergo dal 1987-88 incluso), il Napoli ha rimontato solamente una volta. Sono otto complessivamente le circostanze in cui, nella fase a eliminazione diretta, gli azzurri hanno perso la gara di andata. Hanno ribaltato il risultato solamente in un’occasione, e che occasione.

Era il 1988-89 e si giocava la Coppa UEFA. All’andata perse 2-0, al ritorno ribaltò tutto ai supplementari con un 3-0 firmato da Renica al 119′. L’avversario non era una squadra qualunque, bensì la Juventus. Quell’anno il Napoli vinse la Coppa UEFA in finale con lo Stoccarda. Rimane l’unico precedente positivo, perché poi si hanno solo eliminazioni. Col Real Madrid in Coppa dei Campioni e Champions League nel 1987-88 e 2016-17, con il Werder Brema (1989-90), il PSG (1992-93), l’Eintracht (1994-95), il Viktoria Plzen (2012-13) e il Villarreal (2015-16) tra UEFA e Europa League. Sempre eliminato dopo il ko all’andata. E anche con Lipsia non si è messa bene.