Nasce Nereo Rocco, l’inventore del catenaccio all’italiana – 20 maggio 1912 – VIDEO

Il 20 maggio 1912 nasce Nereo Rocco, il Paron del calcio italiano, nonché inventore del catenaccio all’italiana. Con il Milan ha vinto tutto

Non ha inventato lui il calcio. E neppure pretendeva di spiegarlo, a mo di professore in cattedra di fronte agli alunni. Perché Nereo Rocco era un uomo pane e salame. E con la sua semplicità si è fatto amare indistintamente da tutta Italia, anche dai tifosi delle squadre che non ha allenato. Era un uomo burbero, talvolta anche rude, ma aveva un grandissimo pregio che lo ha reso celebre nel nostro paese: la genuinità. Se doveva dire qualcosa Rocco non si tirava mai indietro. Non le ha mai mandate a dire, a nessuno. El Paron, il padre del catenaccio, è il primo allenatore italiano a vincere un trofeo internazionale, un’icona del calcio nostrano: tutto questo e altro ancora è stato Rocco, nato a Trieste il 20 maggio del 1912.

La sua carriera da giocatore, per quanto importante, è stata sicuramente di minor peso rispetto a quella da allenatore. Inizia sulla panchina della Triestina, compagine nella quale ovviamente aveva militato anche da calciatore. Poi si mette in evidenza su quella del Padova, ma è con il Milan che Rocco diventerà uno degli allenatori più titolati in Italia. Con i rossoneri si lascerà e riprenderà a più riprese. La sua prima esperienza è tra il 1961 e il 1963: conquista un campionato e una Coppa dei Campioni, la prima della storia del club rossonero. Dopo quattro stagioni alla guida del Torino ritorna a Milano, sempre sponda rossonera.

Tra il 1967 e il 1974 vince ancora un campionato, due Coppe Italia, due Coppe delle Coppe, ma soprattutto la Coppa dei Campioni nel 1969, sconfiggendo in finale per 4-1 l’Ajax del giovane Cruijff e l’anno successivo la Coppa Intercontinentale. Lascia nuovamente il Milan a metà degli anni Settanta, per sole due stagioni, per ritornavi per la terza volta in qualità di direttore tecnico. Muore il 20 febbraio del 1979 lasciando un vuoto incolmabile nella storia del calcio italiano. Perché di Nereo Rocco ce n’è soltanto uno.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.