Nicola lancia il tridente: «De Paul, Pussetto e Lasagna insieme, si può»

Nicola lancia il tridente: «De Paul, Pussetto e Lasagna insieme, si può»
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del tecnico dei friulani, Davide Nicola, e le indicazioni di formazione per i fantacalciatori: spazio al tridente!

L’impatto di Davide Nicola sulla panchina dell’Udinese ha prodotto subito tre punti in dote contro la Roma. Quest’oggi il tecnico friulano ne ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Sassuolo: «Tutti gli avversari che incontriamo sono di valore, siamo in Serie A. I ragazzi questa settimana hanno lavorato molto e siamo fiduciosi. La partita di domani sarà stimolante e ci dirà cosa dobbiamo migliorare. La sfida di un allenatore è quella di far rendere al meglio i propri giocatori. Secondo me De Paul, Lasagna e Pussetto possono giocare insieme. La fiducia in sé stessi e nella squadra è un principio cardine». Prosegue Nicola: «La crescita è invece un processo che non ha mani fine: vincere aiuta a lavorare meglio ma sono la dedizione e l’abnegazione che alla fine pagano».

Nicola presenta poi i punti forti e deboli del prossimo avversario, il Sassuolo di De Zerbi: «Troveremo un Sassuolo molto diverso dalla Roma, è molto imprevedibile dal punto di vista tattico, ha grandi capacità nella gestione della palla. Noi abbiamo lavorato sui loro punti deboli, siamo preparati. La nostra ambizione è quella di crescere di settimana in settimana e abbiamo lavorato duramente per questo. A me interessa che i miei ragazzi abbiamo voglia di imparare e si impegnino al massimo». Infine, conclude: «Non abbiamo una panchina molto lunga a causa di qualche infortunio di troppo: dovremmo recuperare qualche giocatore già dalla prossima settimana e alzare così la competizione».