L’Olanda di Cruijff travolge l’Italia – 20 novembre 1974 – VIDEO

Il 20 novembre 1974, nelle qualificazioni agli Europei, l’Olanda di Cruijff travolge 3-1 l’Italia del nuovo commissario tecnico Fulvio Bernardini

Il 20 novembre del 1974, a Rotterdam, la Nazionale del nuovo corso di Fulvio Bernardini gioca la prima partita nel girone di qualificazione per gli Europei del 1976. E’ una gara che in qualche modo sancisce un passaggio di consegne tra un calcio decisamente più ancorato a vecchi schemi e il frizzante calcio olandese. Già qualche mese prima, ai Mondiali tedeschi stesso anno, la netta vittoria di Cruijff e compagni sul Brasile campione del mondo in carica era stato un segnale importante di un calcio in grande trasformazione.

Pochi mesi dopo la disfatta brasiliana tocca all’Italia, vice-campione del mondo nel 1970, fare le spese di questo nuovo modello tattico e atletico di calcio. Passati in vantaggio con Boninsegna, gli azzurri vengono travolti da un’Olanda straripante che, prima con Resenbrick e poi due volte con la stella Cruijff, fissa il punteggio sul 3-1 in suo favore.


Vuoi ricevere gratis ogni giorno l’Almanacco del Calcio sulla tua email?
Clicca Qui e Compila il Form di Iscrizione