Paola Ferrari: «Diletta diseducativa, se si fosse rifatta di meno…» – VIDEO e FOTO

La giornalista Rai Paola Ferrari, intervistata per Oggi, lancia una frecciata mica da ridere alla collega Diletta Leotta, poi prende le difese di Wanda Nara

Di donne e calcio in tv ultimamente si è parlato probabilmente anche troppo. A chiudere (definitivamente?) l’argomento nei giorni scorsi ci ha provato la giornalista Rai Paola Ferrari che, intervistata dal settimanale Oggi, ha toccato un po’ tutti gli argomenti caldi degli ultimi tempi: dalla polemica maschilista scatenata dalle parole di Fulvio Collovati e Billy Costacurta, passando per Diletta Leotta e Wanda Nara, due delle protagoniste calcistiche più discusse da mesi a questa parte. Proprio alla collega di DAZN, la Ferrari non ha lesinato una frecciata: «Non ho niente da dire su Diletta. È una bellissima ragazza ed è anche molto brava. Probabilmente più brava di me quando avevo la sua età. Io però ho sempre pensato che bisogna imparare ad accettarsi: trovo diseducativo che una ragazza decida di rifarsi il seno e il lato B. Forse senza quei ritocchi ci avrebbe messo più tempo per arrivare al successo, chissà…».

Sperticata invece la difesa nei confronti di Wanda: «La Nara non è certo un personaggio comodo, ma paga caro il fatto di essere una donna vistosa a cui piace apparire o che sia bella, ma non scema – ha sentenziato Paola Ferrari – . Paga soprattutto che voglia trattare al meglio gli interessi del marito. Di sicuro se al suo posto ci fosse Mino Raiola di mugugni ce ne sarebbero molti di meno. Sa qual è l’aspetto più stucchevole? L’opinione che Wanda Nara sia una vipera che pilota il suo uomo. Un buon modo per dare della manipolatrice a lei e indirettamente del tonto a lui. Certo, a lei piace essere al centro dell’attenzione, mostrare una fisicità provocante, ma questo non le basta: vuole trattare da pari a pari sui contratti, essere presa sul serio e questa cosa non viene mai accettata».

View this post on Instagram

Pensierosa….

A post shared by Paola Ferrari (@paolaferrari_db) on