Portogallo, Ronaldo e una doppietta da urlo

Portogallo, Ronaldo e una doppietta da urlo
© foto www.imagephotoagency.it

Il fuoriclasse del Real Madrid prende di mira l’Andorra e sigla un traguardo impressionante per la sua carriera e la storia europea: due reti in un minuto e dodici secondi

Di lui restavano le lacrime per l’infortunio durante la finale di EURO 2016, quando fu costretto ad abbandonare il terreno di gioco contro la Francia. Cristiano Ronaldo è tornato, facendolo nel migliore dei modi. Vittima di questa sera è Andorra, nonché spettatore non pagante di un record assoluto per il talento del Portogallo: la doppietta più veloce della sua carriera, della storia dei club e delle qualificazioni mondiali, messa a segno in solamente un minuto e dodici secondi.

NON FINISCE QUI – Dalle delusioni personali con la maglia delle merengues alle soddisfazioni con quella della Nazionale. La sconfitta con la Svizzera è solo un lontano ricordo, adesso c’è la voglia di approdare alla prossima edizione del Mondiale di Russia del 2018. Ronaldo, però, non si è fermato. Raddoppio dopo quattro minuti, poi il sigillo di Joao Cancelo e altre due firme. Il punteggio finale, pari a 6-0, ha visto esultare Adrien Silva.