Razzismo in Rostov – Psv: banana in campo

Razzismo in Rostov – Psv: banana in campo
© foto www.imagephotoagency.it

Rostov – PSV: lanciata una banana in campo

Episodio deprecabile quello accaduto mercoledì sera scorso, in occasione del match valevole per la fase a gironi di Champions League tra il Rostov e il Psv Eindhoven. Durante il match giocato nello stadio del club russo, infatti, alcuni media hanno segnalato l’ennesimo episodio di razzismo durante una delle competizioni UEFA.

L’ACCADUTO – Nella fattispecie, infatti, è stata lanciata una banana sul campo dai tifosi del Rostov che aveva come destinatario il calciatore del club di Eindhoven, Willems. Un episodio negativo per la Russia calcistica, anche e sopratutto in vista dei Mondiali che si terranno nel prossimo 2018. Alexei Sorokin, presidente del comitato organizzatore di Russia 2018, ha promesso che parlerà dell’accaduto con la RSF, la Federcalcio Russa, mentre il vicepresidente onorario della federazione, Koloskov, ha dichiarato: «Questo episodio ci costerà molto caro».