Rischio calcioscommesse, il Psg risponde per le rime alle accuse de L’Equipe

Rischio calcioscommesse, il Psg risponde per le rime alle accuse de L’Equipe
© foto www.imagephotoagency.it

La risposta dei parigini dopo le voci sul possibile flusso anomalo di giocate per il match di Champions League tra Psg e Stella Rossa

L’indiscrezione è di quelle forti: una partita truccata in Champions League avrebbe conseguenze devastanti sulla competizione e la Uefa. Ecco perché il Paris-Saint Germain ha prontamente risposto alle voci che parlano di scommesse anomale per il match contro la Stella Rossa di Belgrado. Questo il comunicato del club: «È con grosso stupore che il Paris Saint-Germain scopre l’articolo pubblicato da L’Equipe che fa riferimento alla possibilità che la partita di Champions League dello scorso 3 ottobre contro la Stella Rossa Belgrado sia stata truccata. Un sospetto che nasce da presunti atti da parte di alcuni scommettitori originari della Serbia. Il club respinge categoricamente qualsiasi coinvolgimento diretto e indiretto in relazione a questi sospetti. Specifica inoltre che in nessun momento il Psg è stato sollecitato dall’ufficio nazionale incaricato di seguire l’indagine».

Il comunicato prosegue, con una minaccia verso tutti coloro che secondo il Psg stanno diffamando la squadra. «Il Paris Saint-Germain è a disposizione di coloro che stanno investigando e non tollera il minimo danno alla sua reputazione o a quella dei suoi dirigenti. A tal proposito, il club si riserva il diritto di intraprendere le azioni legali necessarie contro chiunque stia diffamando il club e i suoi dirigenti. La società ribadisce il profondo impegno per il principio fondamentale dello sport che è e sempre sarà l’integrità delle competizioni».