Robinho nei guai: condannato a 9 anni per violenza sessuale

Robinho nei guai: condannato a 9 anni per violenza sessuale
© foto www.imagephotoagency.it

Sentenza choc per Robinho: l’ex attaccante del Milan è stato condannato a 9 anni di carcere con l’accusa di violenza sessuale.

Momento difficilissimo per Robinho. L’ex attaccante del Milan, oggi in forza all’ Atletico Mineiro, è stato condannato a 9 anni di carcere con la gravissima accusa di violenza sessuale. Lo ha stabilito il tribunale di Milano, più precisamente la nona sezione presieduta da Mariolina Panasiti, che come riferisce una nota ufficiale redatta dall’ANSA ha punito il reato che vide come vittima una ragazza albanese allora ventiduenne.I fatti avvennero il 22 gennaio 2013 in una discoteca del capoluogo lombardo, proprio quando Robinho militava in Italia con la maglia rossonera.

Ora si aspetta la replica dei legali della ex stella brasiliana, ma se i fatti dovessero essere confermati, macchierebbero indelebilmente una carriera costellata di successi.