Roma a Evegrande? Pallotta smentisce: «Ridicolo»

Roma a Evegrande? Pallotta smentisce: «Ridicolo»
© foto www.imagephotoagency.it

Si è parlato di Evergrande Group interessato alla Roma, ma il presidente James Pallotta nega qualsiasi coinvolgimento di gruppi cinesi nei giallorossi

La Roma a Evergrande Group? James Pallotta smentisce tutto. «Non ho mai e poi mai parlato con Evergrande o altri in Cina. Non sono in corso negoziati con nessuno. Si tratta di speculazioni ridicole, sono voci che circolano e penso che continuare a diffonderle sia una cosa del tutto irresponsabile» ha detto lo stesso Pallotta. Si è parlato infatti nella giornata di ieri di un affare in corso tra il presidente americano della Roma e il gruppo cinese, riguardo l’assetto azionario dei capitolini.

NIENTE ROMA PER I CINESI – La stessa posizione del numero uno giallorosso è stata confermata anche da Italo Baldissoni, mentre l’agenzia Reuters ha riportato le seguenti parole di un portavoce della conglomerata cinese: «Ancora non abbiamo sentito nulla su questa notizia o su questo investimento». Stando alle voci che circolano, gli asiatici vorrebbero entrare in società con una quota vicina al trenta per cento del capitale, ma potrebbero salire alla maggioranza grazie a un’opzione call. Niente di vero per Pallotta e per la Roma, non c’è alcun ingresso da parte di Evergrande all’interno della società. Vedremo se in futuro ci saranno sviluppi riguardo questa vicenda.