Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv: come vederla

higuain juventus
© foto MP

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita valida per la 36ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Le indicazioni per seguire in streaming gratis ed in diretta tv Roma-Juventus, partita valida per la 36ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 in programma per stasera, domenica 14 maggio 2017, come posticipo alle ore 20.45 presso lo Stadio Olimpico di Roma. La squadra di Luciano Spalletti, reduce dalla bella vittoria di domenica scorsa per 4 a 1 fuori casa contro il Milan, è al secondo posto in campionato con 78 punti totali, a meno sette proprio dalla Juventus capolista. Quella di Massimiliano Allegri invece, reduce dal pareggio nel Derby della Mole di sabato scorso contro il Torino, è prima a 85 punti: con una vittoria, ma anche solo con un pareggio, conquisterebbe aritmeticamente l’ennesimo Scudetto della propria storia. I giallorossi, che nelle ultime cinque giornate di campionato hanno messo insieme tre vittorie, un pareggio e una sconfitta, faranno a meno dello squalificato Kevin Strootman, oltre che di Alessandro Florenzi (fuori fino a fine stagione per la rottura del legamento crociato) e di Edin Dzeko, alle prese con una lesione al polpaccio. In fortissimo dubbio anche Radja Nainggolan, che ha un edema muscolare e che sarà valutato fino a poche ore prima della gara. I bianconeri faranno a meno Claudio Marchisio, che ha un affaticamento muscolare, Sami Khedira, che ha un problema muscolare risolvibile però per fine campionato, oltre che di Daniele Rugani (problema al ginocchio, out fino a fine campionato) e di Marko Pjaca (problema serio al ginocchio, out fino a fine stagione).

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: ecco dove vederla in Streaming, su Sky Go e Premium Play

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1Sky Calcio 1Sky Supercalcio (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Roma-Juventus andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

QUI LA DIRETTA LIVE DI ROMA-JUVENTUS SU CALCIONEWS24!

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le combinazioni per lo Scudetto bianconero

Queste le combinazioni che potrebbero portare la Juventus a festeggiare lo Scudetto questa sera all’Olimpico contro la Roma, seconda in classifica. Ai bianconeri servirà vincere, ma basterà anche eventualmente un pareggio, mentre la Roma dovrà difendersi bene dai possibili attacchi del Napoli terzo (che nel pomeriggio gioca col Napoli), dunque agli uomini di Luciano Spalletti servirà soltanto vincere, anche per accorciare le distanze dalla Juve, che comunque potrebbe avere un’altra match ball nel prossimo turno e in quello successivo ancora. La tabella riassuntiva:

  • Roma-Juventus: vittoria Juventus, Scudetto ai bianconeri (+10 dalla Roma)
  • Roma-Juventus: pareggio, Scudetto ai bianconeri (+7 dalla Roma)
  • Roma-Juventus: vittoria Roma, bianconeri a +4 a due giornate dalla fine

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le statistiche

Ecco alcune statistiche dell’incontro by Opta:

  • La Juventus ha vinto cinque delle ultime sette partite contro la Roma, pareggiando e perdendo le altre due, ma riuscendo sempre e comunque a segnare almeno un gol
  • In casa la Roma ha perso solo una volta nelle ultime cinque partite contro la Juventus: per il resto due vittorie e due pareggi, senza mai concedere più di un gol ai bianconeri
  • Solo due volte nella storia della Serie A Roma e Juventus si sono scontrate dopo la 35ª giornata di campionato: nel 1948/1949 alla 36ª e nel 2013/2014 alla 37ª, in entrambi i casa la Juventus ha vinto per 1 a 0 all’Olimpico
  • La Roma in casa ha fatto solo un punto nelle ultime due partite subendo 4 gol: i giallorossi non vincono per tre gare di fila in casa dal marzo 2015
  • La Juventus ha pareggiato le ultime due partite di campionato, non arriva a tre dal marzo 2012
  • Roma e Juve sono le squadre che hanno preso gol da palla inattiva quest’anno: sette i bianconeri, sei i giallorossi, nessun’altra squadra ne ha presi meno di dodici
  • Il gol di Stephan El Shaarawy contro il Milan è stato il decimo di un giocatore della Roma subentrato a partita in corso, nessuna squadra ne ha di più, anche se la Juventus ha subito quest’anno appena due gol da giocatori subentrati a partita in corso (record)
  • Edin Dzeko ha segnato 27 gol quest’anno, di cui uno solo su rigore. Dal 1994/1995 ad oggi è solo il terzo giocatore ad aver fatto almeno 26 gol senza rigori dopo Luca Toni (2005/2006) e Gonzalo Higuain (2015/2016)
  • Edin Dzeko e Gonzalo Higuain sono i due giocatori che in questo campionato di più nel primo quarto d’ora di partita: 5 e 6 gol rispettivamente
  • Gonzalo Higuain è a un gol da quota 25: l’ultimo juventino a segnare così tanto fu Omar Sivori nel 1960/1961

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le parole di Allegri

Max Allegri, tecnico della Juve, ha parlato così in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Roma, gara che può valere il sesto Scudetto consecutivo: «Ho fatto i complimenti a Conte per quanto ha fatto con il Chelsea, non è stato facile trionfare in una lega straniera e fare così bene. Abbiamo molti tecnici che vincono fuori dai nostri confini, questo significa che la scuola italiana è eccellente. La cultura e la tradizione del nostro calcio sono ottime, questo è provato dai successi. Finale di Champions League? Due anni fa non ci aspettavamo di arrivare alla finale, la differenza è questa. Ora ci sono più aspettative attorno a noi. Noi dobbiamo giocare rilassati perché abbiamo molte gare importanti da giocare adesso, anche se penseremo alla finale a tempo debito. Possiamo vincere la Champions League. Buffon meriterebbe il Pallone d’Oro a prescindere dalla Champions League. Se lo meritava già anni e anni fa, perché in carriera ha vinto molti titoli e pure una Coppa del Mondo».

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: la conferenza stampa di Spalletti

A Roma arriva la Juventus e Luciano Spalletti in conferenza stampa viene incalzato… su Totti e sul suo mancato impiego a San Siro contro il Milan. «Ne abbiamo già parlato: ho scelto di fare una valutazione perché quando ha giocato 5′ non è che le opinioni sono cambiate – spiega il tecnico giallorosso -. Lo stadio esaurito per la sua ultima partita? Mi fa piacere, Francesco anche contro la Juve può dare un contributo alla squadra e sono contento che ci sia molto pubblico». Il discorso è poi scivolato verso la nuova Inter di Sabatini: «È un dirigente da club importante che vuole tentare di riproporsi e non mi sorprende che sia stato chiamato. Su tante cose siamo stati d’accordo, su altre no. Se ci fosse la possibilità di lavorare ancora insieme, perché non farlo?». Quindi, finalmente, si arriva al tema Juve. «Sono stati bravissimi a gestire i punti di vantaggio, sul campionato non ci hanno mai fatto metter mano, anche se noi siamo stati bravi. Questa Juventus ha fatto vedere in alcuni momenti che poteva far vedere anche qualcosa in più, adesso mi sembra difficile individuare qualcosa per arrivare al suo passo. La distanza c’è, ma la Roma ha lavorato nella maniera giusta, ha tentato con tutte le sue forze di vedere cosa c’è in quel mondo lì. E per colpa dell’allenatore ha perso qualche partita di troppo. Vista la situazione attuale, non è facile raggiungerli e non è solo un discorso di soldi. Per andare a creargli problemi bisogna essere bravissimi“.

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le quote

Questa sera si disputerà, ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma il big match della 36ª giornata di Serie A tra Roma-Juventus. Secondo quanto riportato dalle quote SNAI, tuttavia, l’equilibrio la farà da padrona: tutte le quote sono superiori al 2,50 di moltiplicatore e il risultato più probabile è proprio il segno 1 della Roma a 2,50 secondo i quotisti. La vittoria della Juventus, invece, è un po’ più alta a 2,80, mentre la quota del pareggio vale 3,40. Attenzione alla quota X-X Parziale-Finale: paga 5 volte la posta con un pareggio in entrambi i tempi di gioco.

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le ultime dai campi

Francesco Totti non dovrebbe scendere in campo dal 1′ minuto contro la Juventus ma dovrebbe entrare a gara in corsa. Recuperati Perotti e Nainggolan, Spalletti li manderà in campo dall’inizio. Allegri punterà ancora una volta sul 4-2-3-1 con Lichtsteiner, Bonucci, Benatia e Asamoah in difesa. Marchisio non è al meglio ma sarà in panchina. In avanti possibile turno di riposo per Mandzukic con Sturaro titolare, oppure presenza di tutti e quattro i ‘punteri’ bianconeri nonostante la finale di mercoledì di Coppa Italia con la Lazio.

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: arbitra Banti

Questa sera allo Stadio Olimpico, la Roma di Luciano Spalletti ospita la Juventus di Massimiliano Allegri nel posticipo della 36ª giornata di Serie A Tim. Giallorossi che, dopo la vittoria del Napoli, sono costretti a vincere per riconquistare il secondo posto. Dirige Luca Banti, fischietto di Livorno: due vittorie contro Inter e Lazio – ed una sconfitta (Napoli)  nei precedenti con la Roma, un sola volta ha incontrato la Juventus nel corso di questa stagione, in occasione della sconfitta rimediata a Firenze. Nel complesso di questa edizione della Serie A: 65 ammonizioni in 14 partite dirette.

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i precedenti

Questa sera allo Stadio Olimpico, la Roma di Luciano Spalletti ospita la Juventus di Massimiliano Allegri nel posticipo della 36ª giornata di Serie A Tim. Sono 82 i precedenti tra le due squadre disputati nello scenario dell’Olimpico: prevale leggermente il segno 1, accaduto in trenta occasioni, ventisette i pareggi e venticinque le affermazioni ospite. All’andata ha vinto la Juventus con scarto minimo: scontro diretto terminato 1-0, decisiva la rete siglata da Gonzalo Higuain nella prima frazione di gara.

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le scelte dei tecnici

Questa sera allo Stadio Olimpico, la Roma di Luciano Spalletti ospita la Juventus di Massimiliano Allegri nel posticipo della 36ª giornata di Serie A Tim. Queste le scelte dei due tecnici:
ROMA (3-4-2-1) – Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; De Rossi, Paredes; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Perotti. In panchina: Alisson, Lobont, Vermaelen, Bruno Peres, Mario Rui, Juan Jesus, Grenier, Gerson, Totti. Allenatore: Luciano Spalletti
JUVENTUS (4-2-3-1) – Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Lemina, Pjanic, Sturaro; Cuadrado, Higuain, Mandzukic. In panchina: Neto, Audero, Barzagli, Chiellini, Dani Alves, Mattiello, Alex Sandro, Marchisio, Madragora, Rincon, Dybala. Allenatore: Massimiliano Allegri

Roma-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: la festa juventina

Alla Juventus manca un solo punto per festeggiare il sesto Scudetto consecutivo, il terzo dell’era Allegri, il numero trentatré della storia. Sembra che in casa bianconera qualcuno abbia già preparato la festa. La Juve farà grande festa in caso di conquista del sesto titolo consecutivo in Italia ma dovrà attendere una settimana perché fra tre giorni ci sarà la finale di Coppa Italia contro la Lazio. Tutto troppo ravvicinato per perdere anche solo un grammo di concentrazione. I bianconeri, eventualmente, festeggeranno nella Capitale ma daranno spazio a tutta la loro gioia il 21 maggio, in occasione della sfida con il Crotone. Se la Juve dovesse vincere lo Scudetto (manca solo un punto), via al caro vecchio tour in città con il bus scoperto ma la novità è il concertone in piazza con Ramazzotti e Gabbani che si esibiranno in Piazza Castello.