Roma, l’ira di Pallotta sul rigore non fischiato: «Una barzelletta, sto ancora urlando!»

Roma, l’ira di Pallotta sul rigore non fischiato: «Una barzelletta, sto ancora urlando!»
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Roma James Pallotta ha accusato l’arbitro Rocchi per il mancato fischio sul fallo di D’Ambrosio su Zaniolo

Dopo lo sfogo di Francesco Totti, anche James Pallotta si scaglia contro l’arbitraggio di Rocchi, reo di non aver controllato il Var sul fallo da rigore di D’Ambrosio su Zaniolo. Queste le parole del presidente, furibondo ai microfoni: «Il primo tempo è stato una barzelletta, vergognoso. Il Var è stato introdotto proprio per queste occasioni. Non è la prima volta che capita. Questo fallo era una chiamata facile e ovvia attraverso il Var. Se l’arbitro avesse fatto il suo lavoro nel primo tempo avremmo vinto. Sto ancora urlando, sono tante partite che va avanti questa storia, credo sia un record. Ho rivisto il fallo tante volte ed era rigore netto».