Roma, rinnovo Under: Monchi incontra l’agente, ma il Bayern resta vigile

Roma, rinnovo Under: Monchi incontra l’agente, ma il Bayern resta vigile
© foto www.imagephotoagency.it

Le prestazioni di Under fanno aumentare l’interesse intorno al giovane turco: la Roma incontra il suo agente per il rinnovo, ma c’è il nodo della clausola rescissoria

Uno dei colpi di mercato meglio riusciti al direttore sportivo della Roma, Monchi, è certamente quello di Cengiz Under, esterno turco di 21 anni che nella sua prima stagione in maglia giallorossa ha segnato 8 gol campionato e Champions. Nella nuova annata è già partito fortissimo e tra Serie A e coppa ha siglato 2 gol e servito 4 assist: questi sono solo alcuni dei motivi per cui il giovane talento, acquistato dall’Istanbul Basaksehir, ha il posto fisso alla Roma, così come Dzeko che domani affronterà da avversario nella partita di Nations League tra Turchia e Bosnia.

In maglia giallorossa, Under è uno di quelli che guadagna meno, un milione netto fino al 2022, ma le prestazioni impongono da subito una nuova contrattazione, alla luce anche degli interessamenti e delle possibili offerte di club come Bayern Monaco, che secondo indiscrezioni potrebbe sborsare tra i 50 e i 60 milioni di euro, Tottenham o Arsenal. Under è rappresentato dall’agente Fali Ramadani e grazie alla sua mediazione arriverà a guadagnare circa 2 milioni di euro all’anno. Il suo procuratore, inoltre, avrebbe già parlato con Monchi riguardo la possibilità di inserire una clausola rescissoria. Il ds della Roma sarebbe propenso a concederla, per una cifra pari a 40-50 milioni di euro, ma vorrebbe evitare un altro caso simile a quello di Lorenzo Pellegrini. La clausola del centrocampista italiano, che è di 30 milioni, prevede infatti il pagamento in due annualità da 15 milioni ciascuna, con validità entro il 31 luglio di ogni estate.