Sampdoria-Sassuolo 0-0: pagelle e tabellino – Serie A 2018/2019

Sampdoria-Sassuolo 0-0: pagelle e tabellino – Serie A 2018/2019
© foto Valentina Martini

Sampdoria-Sassuolo, 9ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Sampdoria e Sassuolo non si fanno male. Un punto che permette ai neroverdi di interrompere la mini serie negativa di 2 sconfitte. Una partita avvincente, giocata bene da ambo le parti. Unico neo: le occasioni da gol. I portieri non hanno compiuto interventi importanti e sono rimasti a guardare per buona parte della partita. Giampaolo e De Zerbi però possono essere soddisfatto per l’atteggiamento delle loro formazioni. Sampdoria e Sassuolo hanno dimostrato stasera, ancora una volta, di poter recitare un ruolo importante in questa stagione.

Sampdoria-Sassuolo: tabellino

MARCATORI:

SAMPDORIA (4-3-3): Audero 6; Bereszynski 6, Tonelli 6,5, Andersen 6, Murru 6; Barreto 6, Ekdal 5,5, Praet 5; Ramirez 5 (30′ st Saponara 6), Quagliarella 6 (42’ st Kownacki S.v.), Defrel 5 (17′ st Caprari 5,5). In panchina: Rafael, Belec, Sala, Ferrari, Colley, Tavares, Vieira, Linetty, Jankto, Kownacki. Allenatore:Marco Giampaolo

SASSUOLO (3-4-3): Consigli 6; Marlon 6, Magnani 7, Ferrari 6,5; Lirola 5,5, Magnanelli 6,5, Bourabia 6,5, Di Francesco 6,5 (26′ st Sensi 5,5); Berardi 6, Babacar 5 (36′ st Matri S.v.), Djuricic 6,5 (20′ st Adjapong 6). In panchina: Pegolo, Satalino, Lemos, Sernicola, Peluso, Dell’Orco, Locatelli, Brignola, Trotta. Allenatore: Roberto De Zerbi

ARBITRO: Francesco Forneau della sezione di Roma

NOTE: AMMONITI: Marlon, Di Francesco, Berardi (Sas); Andersen, Barreto (Sam)

SAMPDORIA – IL MIGLIORE

TONELLI 6,5 – Insuperabile! Altra ottima prova del centrale difensivo arrivato dall’Empoli che dimostra di essere tornato ai suoi livelli. Una notizia importante per Giampaolo ma anche per Mancini.

SAMPDORIA – IL PEGGIORE

DEFREL 5 – Ha una nitida occasione per fare il classico gol dell’ex ma la sciupa malamente. Non è nella sua giornata migliore, come auspicato da Consigli in settimana, e ‘Greg’ grazia i suoi ex compagni.

SASSUOLO – IL MIGLIORE

MAGNANI 7 – Altra notizia importante per Mancini: occhio a questo difensore. Classe ’95, acquistato dalla Juve che ha mantenuto la recompra, non sbaglia un colpo. Salva i suoi con degli ottimi interventi in un paio di circostanze.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

BABACAR 5 – Rimpiazza l’infortunato Boateng, si sbatte nel pressing ma non riesce a pungere. Ha solo una chance importante, nel primo tempo, ma calcia a lato.


Sampdoria-Sassuolo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Partita meno bella rispetto al primo tempo ma comunque avvincente. Le due squadre si sono rispettate e hanno tenuto bene il campo ma oggi le difese hanno prevalso sui due attacchi. Una buona occasione per parte nella ripresa ma portieri inoperosi.

94′ – FISCHIO FINALE! SAMP-SASSUOLO 0-0!

45′ – Quattro minuti di recupero.

42′ – Terzo cambio nella Samp: Kownacki in campo al posto di Quagliarella.

40′ – Bourabia conclude dal limite, sfiorando il gol.

36′ – Ultimo cambio per De Zerbi: Matri rimpiazza Babacar.

32′ – Samp pericolosa con Saponara: conclusione al volo del numero 5 e palla alta.

30′ – Sostituzione nella Samp: fuori Ramirez, dentro Saponara.

29′ – Colpo di testa di Andersen, palla a lato.

28′ – Ripristinato il Var.

26′ – Ancora un cambio nel Sassuolo: Sensi rimpiazza Di Francesco.

20′ – Cambio anche per il Sassuolo: dentro Adjapong, fuori Djuricic.

17′ – Giallo per Berardi: trattenuta su Tonelli.

17′ – Cambio nella Sampdoria: dentro Caprari, fuori Defrel.

9′ – Ammonito Barreto.

8′ – Babacar fermato in fuorigioco, poi manda il pallone in porta.

6′ – «Per motivi tecnici la partita si sta svolgendo senza Var»: questo l’annuncio dello speaker del Ferraris.

1′ – Inizia il secondo tempo. Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo. Inizio ritardato di qualche minuto per un problema audio nelle cuffie degli arbitri.

SINTESI PRIMO TEMPO – Bella partita tra Sampdoria e Sassuolo. Le due squadre hanno provato a fare la gara partendo dal basso, come impone il diktat di Giampaolo e De Zerbi ma il Sassuolo si è fatto preferire. Neroverdi padroni del campo per larghi tratti della partita e vicini al gol con un palo di Berardi e un’occasione di Babacar. La Samp non è rimasta a guardare e ha provato a sfruttare la velocità di Defrel e i calci piazzati sfiorando il gol in un paio di circostanze.

45’+2 – FINE PRIMO TEMPO.

45′ – Due minuti di recupero.

44′ – Occasionissima per la Samp su un calcio piazzato ma Magnani ha respinto, salvando un gol già fatto.

40′ – Contropiede della Samp con Defrel che serve Barreto, il paraguaiano calcia da posizione defilata e Consigli risponde.

35′ – Sassuolo vicinissimo al gol del vantaggio: conclusione di Berardi e palla sul palo!

32′ – Giallo a Di Francesco per fallo tattico.

29′ – Grande occasione sciupata da Defrel che tutto solo, dall’interno dell’area, ha ciabattato, mandando a lato.

26′ – Prima azione pericolosa della Samp nata dagli sviluppi di un corner: Quagliarella al centro per Ramirez che col destro spedisce alto.

20′ – Ammonito Andersen per un fallo su Berardi.

16′ – E’ il Sassuolo che prova a fare la partita ma i neroverdi non riescono a sfondare.

7′ – Grande occasione per il Sassuolo: Babacar si invola verso la porta avversaria, resiste alla carica di Andersen e calcia ma non trova la porta da buona posizione.

5′ – Ammonito Marlon per un’entrata in ritardo a centrocampo.

1′ – E’ iniziata la gara.

Squadre in campo. Sta per iniziare la partita. Diretta live dalle ore 20.30


Sampdoria-Sassuolo: formazioni ufficiali

Sampdoria e Sassuolo scenderanno in campo alle 20.30, presso il Luigi Ferraris di Genova, per dare vita alla sfida della 9ª giornata di Serie A. Due formazioni votate all’attacco e al bel calcio. Ci attende, si spera, una bella partita tra due squadre ben allenate e che hanno una loro fisionomia di gioco. Sampdoria e Sassuolo puntano sul possesso palla ma non su uno sterile possesso. Le squadre cercano con frequenza la verticalizzazione e hanno già segnato 12 e 15 gol. La Samp ha la miglior difesa del torneo, i neroverdi hanno una delle peggiori difese del campionato (solo tre squadre hanno fatto peggio). Giampaolo può contare su tutta la rosa a sua disposizione ad eccezione di Rolando e Regini, De Zerbi dovrà fare a meno di tre elementi importanti quali Boateng, Duncan e Boga oltre allo squalificato Rogerio ma ritrova Peluso e convoca per la prima volta MarcelloTrotta. Presto tutti gli aggiornamenti su Sampdoria-Sassuolo.

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Praet; Ramirez, Quagliarella, Defrel. In panchina: Rafael, Belec, Sala, Ferrari, Colley, Tavares, Vieira, Linetty, Jankto, Saponara, Caprari, Kownacki. Allenatore Marco Giampaolo

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Magnanelli, Bourabia, Di Francesco; Berardi, Babacar, Djuricic. In panchina: Pegolo, Satalino, Lemos, Sernicola, Peluso, Dell’Orco, Adjapong, Sensi, Locatelli, Brignola, Trotta, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi


Sampdoria-Sassuolo: l’arbitro

Sarà Francesco Forneau della sezione di Roma a dirigere la sfida tra Sampdoria e Sassuolo in programma questa sera a Marassi. Al fianco dell’arbitro romano ci saranno gli assistenti Vuoto e Gori mentre il quarto uomo sarà Pezzuto. Al Var Valeri e De Meo. Nessun precedente in Serie A per il giovane arbitro con Samp e Sassuolo. Un solo incrocio in passato tra l’arbitro Fourneau e la Sampdoria ma in Coppa Italia: finì 4-1 per i doriani contro il Pescara, nel 2017.

Sampdoria-Sassuolo: i precedenti

Sono 10 i precedenti tra Sampdoria e il Sassuolo e il bilancio sorride nettamente ai neroverdi. Solo 2 le vittorie della Samp che ha nel Sassuolo una sorta di bestia nera: 5 i successi del Sasol contro la formazione soriana con 15 gol realizzati, 11 le reti segnate dalla Samp. Tre i pareggi. Marassi terra di conquista per il Sassuolo che, nei 5 precedenti, ha perso solo in un’occasione, il 20 novembre del 2016, poi 3 vittorie (la prima scoppiettante per 3-4) e 1 pareggio. Il Sassuolo ha battuto la Samp l’anno scorso in entrambe le occasioni vincendo per 1-0 in casa e in trasferta.

Sampdoria-Sassuolo: probabili formazioni e pre-partita

Marco Giampaolo dovrà rinunciare a Vasco Regini e a Gabriele Rolando. Il tecnico dovrebbe optare per il consueto 4-3-1-2 con Bereszynski e Murru sulle corsie laterali. In mezzo al campo dovrebbe esserci spazio per Ekdal in cabina di regia con Linetty e Praet al suo fianco. Rientra Saponara ma l’ex Fiorentina ed Empoli dovrebbe iniziare dalla panchina, lasciando posto a Caprari alle spalle di Quagliarella e l’ex Defrel. Due ex anche nel Sassuolo: Ferrari e Djuricic, entrambi potrebbero scendere in campo. De Zerbi dovrebbe optare per il 3-4-3 rimpiazzando lo squalificato Rogerio con Di Francesco (il ballottaggio è con Adjapong). In avanti possibile tridente con Berardi-Babacar-Djuricic. SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Linetty, Ekdal, Praet; Caprari; Defrel, Quagliarella. In panchina: Rafael, Belec, Colley, Ferrari, Rolando, Sala, Tavares, Barreto, Jankto, Vieira, Ramirez, Saponara, Kownacki. Allenatore: Marco Giampaolo. SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Di Francesco; Berardi, Babacar, Djuricic. In panchina: Pegolo, Adjapong, Dell’Orco, Lemos, Peluso, Sernicola, Locatelli, Sensi, Brignola, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi


Sampdoria-Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

Sampdoria-Sassuolo sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, anche in HD 240) e in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.