Napoli, Sarri: «Pavoletti? Il mercato mi annoia»

sarri lista
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dei padroni di casa Maurizio Sarri ha detto la sua in zona mista dopo la sfida tra Napoli e Torino: le ultimissime dalla diciassettesima giornata di Serie A

Maurizio Sarri ha parlato della vittoria casalinga sul Torino al termine dei 90 minuti del San Paolo: «Scudetto? Noi dobbiamo puntare a fare meno errori: nel primo tempo abbiamo concesso pochissimo, ma i tre gol sono stati provocati da un pizzico di disattenzione. Per vincere quando non giochiamo bene come oggi non dobbiamo commettere errori, serve una mentalità diversa. Mercato? De Laurentiis è il proprietario e può pensare quello che vuole. L’anno scorso avevo Higuain ed ero contentissimo, poi è andato via ed è arrivato Milik ed ero contento lo stesso. Anche quando si è fatto male ero ok, non inizierò a lamentarmi proprio adesso».
NAPOLI – TORINO: SARRI DIXIT – Ancora l’ex Empoli: «Abbiamo cercato di mettere i calciatori in condizione di fare il meglio possibile: abbiamo tre attaccanti leggeri, forti tecnicamente. Volevamo tecnica e rapidità, per questo li facciamo giocare più vicini: giocando così gli è richiesto di giocare in velocità ma gli viene naturale. Cerchiamo di sfruttare le caratteristiche di questi tre attaccanti, tre calciatori fortissimi dal punto di vista della qualità tecnica. Pavoletti già preso? Non lo so, la cosa che più mi annoia del calcio è il mercato».